1 2 minuti 8 mesi

Giovedì più di un milione di persone sono scese in piazza in tutta la Francia con proteste che sono diventate violente in alcune aree mentre i manifestanti hanno espresso la loro rabbia per le proposte di riforma delle pensioni .

Scontri tra gruppi di manifestanti e polizia sono scoppiati dopo che i lavoratori hanno organizzato uno sciopero nazionale per tutto giovedì, con esplosioni a Parigi e nei capoluoghi regionali.

La polizia francese ha detto che circa 1.000 persone hanno agito “violentemente”, appiccando incendi, lanciando fumogeni e danneggiando proprietà. Nella città sud-occidentale di Bordeaux, i manifestanti hanno appiccato il fuoco all’ingresso del municipio durante gli scontri in corso con la polizia, secondo l’affiliata della CNN BFMTV.

La polizia ha sparato gas lacrimogeni sulla folla nel nord-ovest di Lorient, mentre il video di Rennes mostra le autorità che usano cannoni ad acqua per disperdere i manifestanti.

Almeno 80 persone sono state arrestate e 123 agenti di polizia feriti giovedì in Francia durante le proteste a livello nazionale, ha detto il ministro dell’Interno francese Gerald Darmanin.

Giovedì è stato il nono giorno di scioperi nel paese e il primo di azione coordinata da quando il governo del presidente francese Emmanuel Macron ha promosso un disegno di legge per aumentare l’età pensionabile da 62 a 64 anni attraverso il parlamento senza votazione la scorsa settimana .

.

Sorgente: France pension reform protests turn violent following national day of action | CNN Business

Un commento su “France pension reform protests turn violent following national day of action | CNN Business

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *