0 2 minuti 1 anno

Hirsch ha confermato di sapere molto sulla storia del sabotaggio dell’oleodotto, ma non può rivelare tutto ciò che sa, come ha detto.
Ha detto: “A volte mi sembra che l’attuale presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, abbia perso la comunità dell’intelligence nel paese”.

Hersh ha indicato che le agenzie di intelligence statunitensi avevano fornito alla stampa americana “questa folle storia” sul possibile coinvolgimento di un gruppo filo-ucraino nell’attentato al Nord Stream.

Il giornalista americano ha sottolineato che questo racconto è “povero”, perché un gruppo di non addetti ai lavori non potrebbe mai compiere un’operazione di tale complessità.

Ieri, il presidente russo Vladimir Putin ha descritto le notizie secondo cui gli ucraini sarebbero stati coinvolti nell’esplosione dei gasdotti Nord Stream come “assoluta assurdità”.

La Russia chiede la formazione di una commissione d’inchiesta delle Nazioni Unite sull’incidente. Il segretario del Consiglio di sicurezza russo, Nikolai Patrushev, ha annunciato che Stati Uniti e Gran Bretagna dispongono di unità di forze speciali in grado di effettuare i bombardamenti “Nord Stream”.

È interessante notare che Hirsch aveva precedentemente pubblicato un rapporto in cui si affermava che sommozzatori statunitensi avevano installato esplosivi sotto i gasdotti durante le esercitazioni NATO nell’estate del 2022.

Lo scorso settembre una serie di potenti esplosioni ha distrutto il gasdotto Nord Stream, che attraversa il Mar Baltico dalla Russia alla Germania .
Fonte: Agenzie

Traduzione: Luciano Lago

Sorgente: “Crazy Novel”… Il giornalista Seymour Hersh confuta le accuse sull’attentato al “Nord Stream” – controinformazione.info


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.