0 2 minuti 1 anno

 13 MARZO 2023

 

Domenica notte, i soldati israeliani hanno invaso la città di Ni’lin, a ovest della città di Ramallah, nel centro della Cisgiordania, e hanno ferito diversi palestinesi, tra cui un giornalista, durante le proteste che ne sono seguite.

Fonti dei media hanno detto che i soldati hanno invaso l’area di ingresso principale della città, provocando proteste, e hanno sparato molti proiettili veri, proiettili d’acciaio rivestiti di gomma, bombe a gas e granate a concussione.

Le fonti hanno aggiunto che i soldati hanno sparato alla testa di un giornalista, Mo’tasem Saqf Al-Heit, con una bomba a gas ad alta velocità.

Inoltre, i soldati hanno aggredito diversi giornalisti mentre cercavano di impedire loro di documentare l’invasione.

I soldati hanno anche causato a molti palestinesi gli effetti dell’inalazione di gas lacrimogeni, tagli e contusioni.

Inoltre, l’esercito ha chiuso l’ingresso principale della città e si è rifiutato di permettere ai palestinesi di entrare o uscire dalla città.

Sorgente: Compreso un giornalista, soldati israeliani feriscono diversi palestinesi vicino a Ramallah – – IMEMC News


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.