0 2 minuti 1 anno

Gerusalemme occupata (QNN) – Le autorità di occupazione israeliane hanno demolito questa mattina una struttura commerciale palestinese nel villaggio di Sur Baher, a sud-est della Gerusalemme occupata.

Usando il pretesto di costruire senza permesso e per ordine del comune israeliano, le forze israeliane hanno demolito una struttura commerciale palestinese che era in costruzione nel quartiere di Wadi Hummus nel villaggio di Sur Baher.

 

“Israele” demolisce regolarmente case e strutture per limitare l’espansione palestinese nella Gerusalemme occupata, con il pretesto di costruzione illegale.

Il ministro del governo israeliano, Itamar Ben-Gvir, ha emesso ordini per accelerare la demolizione delle case palestinesi nella Gerusalemme est occupata con il pretesto di costruire “illegalmente” senza permesso.

Questa settimana, le forze di occupazione hanno iniziato ad attuare un piano per demolire 14 strutture palestinesi a Gerusalemme, secondo una serie di decisioni prese dal governo israeliano.

Dall’inizio della settimana, la polizia israeliana, in collaborazione con il comune di occupazione israeliano, ha demolito 5 edifici nella Gerusalemme occupata, di cui due a Jabal Al-Mukaber.

Sorgente: Le forze israeliane demoliscono la struttura palestinese nel Sur Baher di Gerusalemme – Quds News Network


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.