0 3 minuti 1 anno

Domenica, diversi veicoli militari israeliani, compresi i bulldozer, hanno invaso le terre palestinesi a nord della Striscia di Gaza assediata e le hanno demolite.

Fonti dei media hanno detto che molti veicoli blindati, compresi i bulldozer, hanno invaso i terreni agricoli palestinesi a nord-est di Beit Hanoun, nella parte settentrionale della regione costiera.

Hanno aggiunto che i militari hanno demolito con i bulldozer ampie sezioni delle terre palestinesi, specialmente vicino al recinto perimetrale, e installato colline di sabbia.

Sabato notte, i soldati israeliani hanno rapito quattro palestinesi nella parte nord-orientale della Striscia di Gaza.

Giovedì all’alba, l’aeronautica militare israeliana ha lanciato molti missili contro i siti delle fazioni della resistenza palestinese in diverse parti della Striscia di Gaza assediata. Gli attacchi sono avvenuti meno di un giorno dopo che l’esercito ha ucciso undici palestinesi a Nablus.

Mercoledì, le navi della marina israeliana hanno attaccato i pescherecci palestinesi con fuoco vivo e bombe a gas ad alta velocità, hanno rapito quattro pescatori e confiscato la loro barca e le loro attrezzature vicino alla costa di Beit Lahia, nella parte settentrionale della Striscia di Gaza.

Lunedì, i soldati israeliani hanno sparato diversi proiettili veri e bombe a gas ad alta velocità contro agricoltori palestinesi a nord di Beit Lahia, ferendone uno.

Domenica scorsa, i soldati israeliani hanno rapito un palestinese vicino alla recinzione perimetrale a est di Khan Younis, nella parte meridionale della regione costiera. Era tra i dieci palestinesi rapiti all’alba in Cisgiordania e dai soldati

Sabato mattina, navi della marina israeliana hanno attaccato diverse barche palestinesi vicino alle coste della parte settentrionale della Striscia di Gaza assediata.

Una settimana fa, venerdì, i soldati israeliani hanno ferito diversi palestinesi, di cui tre, con proiettili veri , nella parte orientale della Striscia di Gaza.

All’inizio di quel giorno, i soldati hanno ferito un palestinese dopo che l’esercito ha attaccato agricoltori e residenti nelle loro terre vicino al recinto a est del campo profughi di Al-Boreij nel centro di Gaza.

Venerdì all’alba, le navi della marina israeliana e l’esercito hanno attaccato diversi pescherecci palestinesi nelle parti settentrionali, centrali e meridionali della Striscia di Gaza assediata.

Gli attacchi  fanno parte delle  continue  violazioni israeliane contro i palestinesi, in particolare i  pescatori ,  gli agricoltori ,  i pastori e i lavoratori nella Striscia di Gaza assediata e impoverita, e hanno provocato dozzine di vittime, tra cui  vittime , oltre a gravi danni alla proprietà e alla confisca di molte barche dopo aver rapito i  pescatori .

Nel marzo del 2021, il ministero dell’Interno palestinese a Gaza ha affermato che le mine israeliane erano responsabili di un’esplosione che ha ucciso  tre pescatori .

Sorgente: Israeli Army Invades Palestinian Lands In Northern Gaza – – IMEMC News


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.