0 1 minuto 2 anni

Adesso c’è anche la bollinatura della Ragioneria generale dello Stato. Con la verifica della compatibilità finanziaria dei provvedimenti, la legge di Bilancio assume la sua veste definitiva e inizia l’iter parlamentare alla Camera. Alla fine del prossimo mese è atteso il passaggio al Senato per l’approvazione entro il 31 dicembre e scongiurare l’esercizio provvisorio. Nel testo bollinato e firmato dal presidente Sergio Mattarella resta, intanto, la norma che fissa a 60 euro il tetto oltre il quale gli esercenti sono obbligati ad accettare carte di credito e bancomat. Ma su questo continuano le interlocuzioni con l’Ue che pur non disciplinando le soglie dei contanti, valuta però l’impegno preso dall’Italia nel Pnrr contro l’evasione: con la nuova norma potrebbe chiederne conto.

Sorgente: Pos, obbligo dai 60 euro. Fondo contro gli hacker. La manovra in Parlamento- Corriere.it


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.