Soldati israeliani rapiscono sette palestinesi, compreso uno a cui hanno sparato, in Cisgiordania – – IMEMC News

Soldati israeliani rapiscono sette palestinesi, compreso uno a cui hanno sparato, in Cisgiordania – – IMEMC News
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot

Domenica all’alba, i soldati israeliani hanno rapito sette palestinesi, compreso un giovane a cui hanno sparato, e ferito un altro palestinese, in diverse parti della Cisgiordania occupata.

Nella parte meridionale della Cisgiordania a Hebron, i soldati hanno rapito quattro palestinesi, incluso uno a cui hanno sparato prima di rapirlo.

Fonti dei media hanno affermato che i soldati hanno invaso l’area di Zeev, a est della città di Yatta, a sud di Hebron, provocando proteste prima di sparare a Mohammad Awwad Al-Jondi, 21 anni, con una pallottola alla gamba e rapirlo.

Durante l’invasione, i soldati hanno preso d’assalto e saccheggiato diverse case prima di rapire Hisham Khader Abed-Rabbo e suo figlio, Morad.

Nella città di Hebron, i soldati hanno rapito Wasim Hussin Ja’bari, 22 anni, dopo aver invaso la sua casa e averla perquisita violentemente.

I soldati hanno anche invaso il campo profughi di Al-Arroub a nord di Hebron, provocando proteste prima che l’esercito sparasse diversi proiettili veri, proiettili d’acciaio rivestiti di gomma e bombe a gas.

A Tubas, nel nord-est della Cisgiordania, i soldati hanno rapito Jom’a Hakam Kharraz, 18 anni, dopo aver invaso la casa della sua famiglia e averla saccheggiata.

A Betlemme, a sud della Gerusalemme occupata, diverse jeep dell’esercito hanno invaso l’area di Saff Street nella città prima che i soldati perquisissero le case e rapissero Wisam Marwan Shakhtour, 25 anni, e Islam Adel Hijazi, 24.

Il padre di Wisam ha detto che i soldati hanno saccheggiato la proprietà, rubato 300 Shekel e aggredito la famiglia, ferendo uno dei suoi figli prima che i medici palestinesi lo portassero d’urgenza in ospedale.

Inoltre, fonti dei media hanno affermato che i combattenti palestinesi hanno sparato molti proiettili veri contro i soldati israeliani vicino al posto di blocco militare di Al-Jalama a nord-est della città di Jenin, nella Cisgiordania settentrionale.

Inoltre, una jeep militare israeliana si è capovolta durante un’invasione di un’area vicino a Salfit nella Cisgiordania centrale; quattro soldati sono rimasti feriti.

In notizie correlate, il ministero della Salute palestinese ha annunciato la morte del mujahed Ahmad Mohammad Daoud , 31 anni, a causa delle ferite critiche che ha subito quando i soldati israeliani invasori gli hanno sparato con un fuoco vivo nel petto vicino a Salfit.

Nelle notizie correlate, colonizzatori israeliani paramilitari illegali hanno invaso una scuola palestinese nel villaggio di Orif , a sud di Nablus, nella parte settentrionale della Cisgiordania occupata, prima di causare gravi danni e bruciare la sala dell’amministrazione.

Nella Striscia di Gaza, le navi della marina israeliana hanno sparato molti proiettili veri contro i pescherecci palestinesi vicino alla costa di Khan Younis, costringendoli a partire.

Sorgente: Israeli Soldiers Abduct Seven Palestinians, Including One Whom They Shot, In West Bank – – IMEMC News

Spread the love
seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot

ken sharo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: