0 2 minuti 2 anni

«Mi hanno arrestato a Teheran. Vi prego, aiutatemi»: è l’appello disperato di Alessia Piperno , 30 anni, di Roma, che domenica mattina, dopo quattro giorni di silenzio assoluto – come rivelato da Il Messaggero – è riuscita a chiamare i genitori Alberto e Manuela. La giovane ha raccontato di aver fatto «il diavolo a quattro» per ottenere il permesso di fare una telefonata. «Sto bene, ma qui ci sono persone che dicono di essere dentro da mesi e senza un motivo, temo di non uscire più, aiutatemi». I genitori si sono rivolti alla Farnesina che sta seguendo il caso. Ancora, però, non è nemmeno chiaro in quale carcere la ragazza sia trattenuta. Una situazione molto preoccupante, anche considerato il drammatico momento dell’Iran, con le proteste in piazza per l’uccisione di Masha Amin sfociate in una terribile repressione. Tre giorni fa Amnesty International aveva denunciato l’arresto di 9 stranieri considerati «complici» dei manifestanti e aveva anche rivelato che fra loro c’è un italiano. Le autorità dell’Iran avevano poi confermato l’arresto di un cittadino italiano.

Sorgente: Ragazza italiana arrestata in Iran: «Vi prego, aiutatemi a uscire»


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.