Operazione “Fossa dei Leoni” in Cisgiordania: 6 palestinesi uccisi

Operazione “Fossa dei Leoni” in Cisgiordania: 6 palestinesi uccisi

25 Ottobre 2022 2 Di Luna Rossa
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot

Sei palestinesi sono morti nella notte e altri 20 sono rimasti feriti, tre dei quali in modo grave, nella notte più violenta dell’anno in Cisgiordania. Cinque palestinesi sono rimati uccisi in scontri con l’esercito israeliano a Nablus, mentre un giovane è morto in un altro blitz dei militari vicino Ramallah.

 

Violenti scontri a fuoco sono scoppiati quando le truppe israeliane hanno distrutto un edificio utilizzato, secondo un portavoce dell’esercito, come fabbrica di bombe e quartier generale dal gruppo armato ‘Fossa dei leoni’, una nuova milizia molto popolare tra i più giovani nel Nord della Cisgiordania, i cui i ranghi stanno crescendo rapidamente. Un gruppo che non ha chiare gerarchie di comando, responsabile di decine di attacchi nelle ultime settimane.

 

Dall’inizio dell’anno, solo in Cisgiordania 132 palestinesi sono stati uccisi negli scontri con l’esercito israeliano. Un dato che fa del 2022 l’anno più sanguinoso dal 2015, quando scoppio’ l’Intifada del coltello. Inoltre, 51 palestinesi sono stati uccisi nei tre giorni di escalation di agosto contro la Jihad islamica. “Una forza congiunta di soldati dell’esercito, agenti dello Shin Bet (Agenzia di sicurezza israeliana) e unità antiterrorismo ha fatto irruzione in un appartamento nella città vecchia di Nablus che veniva utilizzato anche come laboratorio e nascondiglio di esplosivi da membri senior della ‘Fossa dei leoni”, ha riferito l’esercito israeliano.

 

È di 4 palestinesi uccisi e 19 feriti il bilancio di un raid israeliano avvenuto nella notte in Cisgiordania. L’esercito israeliano ha confermato in una dichiarazione congiunta con la polizia e le agenzie di intelligence di aver condotto un’operazione notturna su larga scala a Nablus, facendo irruzione in un “appartamento nascondiglio nella Kasbah di Nablus utilizzato come quartier generale e sito di produzione di esplosivi dai principali agenti del gruppo terroristico “Lion’s Den”, “la fossa dei leoni” un nuovo gruppo di giovani combattenti palestinesi che nelle ultime settimane ha condotto operazioni anti-israeliane a Nablus.

L’Idf afferma che le truppe hanno fatto esplodere il sito di produzione di esplosivo e che diversi palestinesi armati sono stati colpiti. L’esercito israeliano sostiene che il gruppo terroristico “Lion’s Den” avrebbe ucciso un militare israeliano e avrebbe condotto vari attacchi contro insediamenti di coloni.

Sorgente: Operazione “Fossa dei Leoni” in Cisgiordania: 6 palestinesi uccisi

seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot