0 1 minuto 2 anni

Iran, un momento clamoroso e storico. A Teheran, infatti, la polizia si è unita alle proteste dei manifestanti. Senza casco ma con le divise, alcuni agenti anti-sommossa hanno deciso, con grande coraggio, di marciare insieme alle persone che protestavano contro il regime dopo la morte di Mahsa Amini e di tanti altri manifestanti, avvenute nelle ultime settimane. Le scene sono di portata assolutamente storica. Solo pochi giorni fa, infatti, i vertici delle forze armate e di polizia avevano rinnovato il loro giuramento di fedeltà alla Guida suprema, l’Ayatollah Ali Khamenei.


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.