0 13 minuti 2 anni

Edizione del 29 settembre 2022

Il governo Draghi approva la Nota di aggiornamento al Def. Crescita migliore di quanto previsto, ma solo per il 2022. Oggi arriva
la stangata sulla bolletta e poi tutto il quadro peggiorerà. Braccio di ferro Meloni-Salvini sui ministeri. Il leader della Lega punta i piedi sul Viminale: «È nostro». E chiede anche la giustizia

Tutto a posto, niente in ordine
Economia

Tutto a posto, niente in ordine

Massimo Franchi

Il governo Draghi approva la Nota di aggiornamento al Def. Crescita migliore di quanto previsto, ma solo per il 2022. Oggi arriva la stangata sulla bolletta e poi tutto il quadro peggiorerà. Braccio di ferro Meloni-Salvini sui ministeri. Il leader della Lega punta i piedi sul Viminale: «È nostro». E chiede anche la giustizia

Italia

Non Una Di Meno lancia l’opposizione femminista al governo che verrà

Giansandro Merli

Migliaia in piazza a Roma, Milano e in molte altre città a difesa dell’interruzione volontaria di gravidanza. «Temiamo che siano posti sempre più ostacoli alle donne che vogliono abortire. Per esempio con una forte presenza dei “pro vita” all’interno degli ospedali», dice Marta Autore, di Nudm

Bossi vince al flipper e ritorna alla camera
Politica

Bossi vince al flipper e ritorna alla camera

Andrea Fabozzi

Parte la giostra del Rosatellum: 28 candidati travolti dal riconteggio. Chi entra e chi esce. E chi ancora aspetta come i 5 Stelle travolti dal successo (e dalle pluricandidature di Conte) a Napoli e provincia

Con il via libera del governo una bella novità
Politica

Con il via libera del governo una bella novità

Niccolò Nisivoccia

È una legge nella quale troviamo parole quali «riparazione dell’offesa», «riconoscimento reciproco», «responsabilizzazione», «legami con la comunità». Sembra l’inveramento di un diritto finalmente fiduciario anziché impositivo, e cioè di un diritto che, anche nelle sue espressioni linguistiche, finalmente riesce a guardare oltre sé stesso

Caos elezioni, «a Berlino tutto da rifare»
Europa

Caos elezioni, «a Berlino tutto da rifare»

Sebastiano Canetta

Per la Corte costituzionale regionale bisogna ripetere il voto del settembre 2021 a causa di «ripetute irregolarità»: a rischio il governo della sindaca Giffey, i borgomastri dei quartieri e il referendum sull’esproprio degli alloggi. Falsato anche il voto al Bundestag in cinque circoscrizioni della capitale. In attesa dell’udienza finale

Lo specchio inquieto del campo di battaglia
Cultura

Lo specchio inquieto del campo di battaglia

Massimiliano Guareschi

«Guerre ed eserciti nell’età contemporanea» di Nicola Labanca (il Mulino). Prosegue l’indagine dello storico dell’Università di Siena intorno all’evoluzione dei «fatti d’arme». Si è passati dagli scontri di massa, di stampo fordista, ad un dispositivo basato su piccole unità specializzate. Tra le «novità» emerse di recente: l’ibridazione fra azioni militari e operazioni di polizia, il ruolo di milizie ed attori privati, il non riconoscimento reciproco fra i combattenti. In questo contesto, solo in apparenza l’invasione dell’Ucraina da parte dei russi sembra riportarci ad una grammatica più tradizionale delle campagne belliche

Sulla Costituzione non si gioca a poker
Commenti

Sulla Costituzione non si gioca a poker

Massimo Villone

La destra può farcela da sola, avendo superato la maggioranza assoluta dei componenti nelle due camere. E se qualche voltagabbana o utile sciocco si rendesse disponibile potrebbe persino prevenire il referendum ex art. 138.

hacker
Rubriche

Hacking e disinformazione, la scuola russa

Arturo Di Corinto

Quello tra criminalità cibernetica, hacktivismo e hacking di stato in Russia è un rapporto stretto. Un’analisi di Google-Mandiant ne offre le prove insieme agli arresti effettuati dai servizi segreti ucraini

ExtraTerrestre

Pubblicità, il greenwashing degli inquinatori

Federico Spadini

Geoffrey Supran, ricercatore associato presso il Dipartimento di Storia della Scienza dell’Università di Harvard e principale autore dello studio, ha dichiarato: «I social media sono la nuova frontiera dell’inganno e […]

ExtraTerrestre

«Rileggiamo Rachel»

Giorgio Vincenzi

«Silent Spring» di Rachel Carson, libro simbolo per gli ambientalisti, compie 60 anni. Ne parliamo con Bruna Bianchi, profesoressa di Storia delle donne

ExtraTerrestre

La lontra è tornata, tuteliamola

Dante Caserta

Ogni tanto arrivano anche delle belle notizie! Nell’ambito di un censimento finanziato dal Wwf Italia è stato individuato un nuovo nucleo di lontra lungo il fiume Garigliano (Frosinone): la scoperta, […]


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.