0 2 minuti 2 anni

Un conduttore radiofonico di Detroit è stato ucciso in un tentato omicidio-suicidio a casa sua che ha lasciato altre quattro persone gravemente ferite.

Jim Matthews, un conduttore notturno di 57 anni al WWJ-AM, è stato assassinato venerdì a Chesterfield Township, nel Michigan, secondo la sua stazione .

La ragazza di 35 anni di Matthew e i suoi due figli, di 5 e 10 anni, sono stati ricoverati in ospedale nell’incidente insieme al sospetto di omicidio di 54 anni, che aveva tentato senza successo di uccidersi, ha riferito la Detroit Free Press .

Il sospetto assassino era un assiduo frequentatore della casa di Matthews ed era stato invitato all’interno poche ore prima dell’inquietante attacco, avvenuto intorno a mezzogiorno, secondo quanto riferito dalla polizia.

Secondo il giornale, la donna ferita non identificata è riuscita a fuggire dalla casa con la bambina di 5 anni e ha fermato un autista per chiamare la polizia.

È stata portata in ospedale in condizioni critiche mentre la ragazza era in condizioni stabili con ferite non specificate, ha riferito l’agenzia.

La famiglia di Matthews è stata presa di mira nell'attacco.
La polizia è stata allertata, dopo che un conducente è stato fermato fuori casa.
W X Y Z

Sorgente: Michigan news anchor Jim Matthews killed in attempted murder-suicide


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.