30 detenuti amministrativi (senza accuse) iniziano lo sciopero della fame – – Notizie IMEMC

30 detenuti amministrativi (senza accuse) iniziano lo sciopero della fame – – Notizie IMEMC

27 Settembre 2022 0 Di ken sharo
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot

Domenica, 30 detenuti palestinesi, imprigionati da Israele in base a ordini arbitrari di detenzione amministrativa, senza accuse né processo, hanno iniziato uno sciopero della fame.

Pochi giorni prima, i detenuti hanno dichiarato di essere in corso con la lotta contro la detenzione amministrativa, aggiungendo che Israele sta usando queste misure illegali, tenendoli prigionieri senza accuse, come mezzo per opprimerli senza nemmeno dover inventare accuse contro di loro.

In passato hanno affermato che Israele ha affermato di utilizzare la detenzione amministrativa per “problemi di sicurezza”, ma al giorno d’oggi lo usa solo per punire i detenuti senza dover giustificare o spiegare le sue misure.

Israele ha recentemente intensificato l’uso degli ordini di detenzione amministrativa contro centinaia di detenuti, molti dei quali hanno già trascorso anni dietro le sbarre senza accuse in base a ordini ripetutamente rinnovati.

Attualmente, 760 detenuti sono detenuti in base agli ordini di detenzione amministrativa e circa l’80% di loro sono ex prigionieri politici che hanno trascorso anni in prigione.

Il numero dei detenuti palestinesi nelle carceri israeliane è di circa 4650, di cui 180 bambini e 32 donne.

Sorgente: 30 detenuti amministrativi iniziano lo sciopero della fame – – Notizie IMEMC

seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot