“É ora di dire basta al lavoro umiliante. Forse le aziende non trovano dipendenti perché offrono condizioni inaccettabili”

“É ora di dire basta al lavoro umiliante. Forse le aziende non trovano dipendenti perché offrono condizioni inaccettabili”

10 Luglio 2022 0 Di Luna Rossa
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot

 

“Sta succedendo qualcosa di orribile e nessuno la ferma: è vero che tanti rifiutano il lavoro, ma si tratta di un lavoro che umilia, sottopagato, insicuro, senza orario, che ti chiude nella miseria e nella sottomissione, che ti toglie l’orgoglio di far bene e quindi di migliorare e far carriera. Come si sia arrivati a questo non lo so, non mi pare che chi dovrebbe reagisca, e impedisca ai tanti Briatore, ai tanti ‘padroni’ incivili arricchimenti assurdi e inutili sulla pelle degli altri” [di Natalia Aspesi]

Sorgente: Facebook – da Repubblica.it

seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot