0 1 minuto 2 anni

DaysofPalestine e Wafa. Le forze di occupazione israeliane (IOF) di stanza al posto di blocco militare di Tura, a sud-ovest di Jenin, nella Cisgiordania occupata settentrionale, hanno costretto una madre palestinese a spogliare il suo bambino di tre anni perché indossava una maglietta con il disegno di un fucile.I genitori del bimbo hanno dichiarato, durante una telefonata all’agenzia di stampa ufficiale WAFA, che la mamma è stata fermata dai soldati israeliani di stanza al checkpoint e costretta a spogliare il bambino perché aveva un disegno di un fucile sulla sua maglietta.Il bambino è stato lasciato andare a casa a torso nudo dopo che i soldati gli hanno confiscato la maglietta.

Sorgente: Bimbo palestinese spogliato dalle IOF: aveva una maglietta con il disegno di un fucile | Infopal


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.