Guerra in Ucraina, la diretta – Zelensky: “Disposti a pace sui confini del 23 febbraio”. Biden il 9 maggio firma legge per velocizzare invio armi

Guerra in Ucraina, la diretta – Zelensky: “Disposti a pace sui confini del 23 febbraio”. Biden il 9 maggio firma legge per velocizzare invio armi

7 Maggio 2022 0 Di Luna Rossa

Guerra in Ucraina, la diretta – Zelensky: “Disposti a pace sui confini del 23 febbraio”. Biden il 9 maggio firma legge per velocizzare invio armi

La Russia: ‘La Polonia minaccia l’integrità territoriale di Kiev’. Una fregata russa colpita da Kiev: è in fiamme. Il Cremlino però nega. La Cina: “Cooperiamo con Mosca sulla tecnologia militare”. Nyt: “Dagli Usa informazioni a Kiev per affondare il Moskva”. Bombardamenti su Odessa, 51 persone evacuate da Mariupol. Slitta, intanto l’accordo Ue sul sesto pacchetto di sanzioni

  • 22:29

    Nessuna vittima dopo bombe a Odessa

     

    Non ha provocato vittime il bombardamento compiuto oggi dalle truppe russe su Odessa con l’impiego di due missili. Lo riferisce il governatore della provincia ucraina sul Mar Nero, Maksym Marchenko, citato dal Kyiv Independent. Nel tardo pomeriggio l’agenzia Unian aveva riferito che i russi avevano bombardato i dintorni di Odessa con missili lanciati dalla Crimea.

     

  • 21:55

    Direttore Oms in visita a Kiev

     

    Il direttore generale dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus è giunto in visita di lavoro in Ucraina. Lo ha annunciato via Twitter. “Come figlio della guerra so come i bambini e le persone intrappolate in questo conflitto si sentono – ha scritto – voglio valutare di persone come l’Oms le possa supportare. Incontrerò il nostro staff sul posto. Stanno lavorando in condizioni di estrema difficoltà”.

     

  • 21:40

    Firmato decreto congelamento Scheherazade

     

    Il ministro dell’Economia Daniele Franco ha firmato il decreto di congelamento dell’imbarcazione Scheherazade. Gli accertamenti condotti dal Nucleo Speciale di Polizia Valutaria della Guardia di Finanza hanno evidenziato la presenza di significativi collegamenti economici e di affari del soggetto che ha la disponibilità, anche come titolare effettivo, dell’imbarcazione Scheherazade con elementi di spicco del governo russo e con altri soggetti sottoposti alle sanzioni dall’Ue. L’imbarcazione, battente bandiera delle Isole Cayman e ormeggiata a Marina di Carrara, era da tempo all’attenzione delle autorità competenti.

     

  • 21:32

    Cristoforetti: “Nessuna divisione sulla Stazione spaziale”

     

     

  • 21:11

    Usa: “Non confermiamo attacco Makarov”

     

    Il Pentagono non ha elementi che possano confermare che la fregata russa Makarov sia stata colpita dall’Ucraina. “È tutto il giorno che ci stiamo lavorando ma al momento non abbiamo informazioni che corroborino queste notizie”, ha detto il portavoce del Dipartimento della Difesa americana, John Kirby.

     

  • 21:08

    “200 militari hanno completato addestramento con obici”

     

    Più di 200 soldati ucraini hanno completato l’addestramento per gli obici M777 forniti dagli Stati Uniti. Lo ha detto il portavoce del Pentagono, John Kirby, in un briefing con la stampa aggiungendo che altri 150 militari di Kiev hanno iniziato il training per le stesse armi. L’addestramento avviene in un Paese terzo, vicino all’Ucraina. Quindici soldati ucraini, inoltre, hanno completato l’addestramento sui sistemai radar per la difesa aerea Q-64 e 60 soldati ucraini hanno completato l’addestramento per M-113, un veicolo da trasporto per l’esercito.

     

  • 20:38

    Kiev conferma: “Evacuati 50 civili da Mariupol”

     

    Sono cinquanta i civili evacuati oggi dall’acciaieria Azovstal di Mariupol. Lo affermano le autorità di Kiev, mentre i media russi hanno dato notizia di 51 evacuati in tutto, compresi alcuni bambini. I corridoi umanitari resteranno ora chiusi fino a domani mattina, nell’ultimo giorno del cessate il fuoco annunciato da Mosca, sottolinea la Tass.

     

  • 20:37

    Biden il 9 firma legge per velocizzare armi a Kiev

     

    Il presidente americano Joe Biden firmerà lunedì 9 maggio, giorno in cui in Russia si celebra la vittoria sui nazisti nella Seconda guerra mondiale, la legge che velocizzerà la fornitura di armi all’Ucraina. Lo ha annunciato la portavoce della Casa Bianca, Jen Psaki. Il provvedimento era stato approvato da Camera e Senato a fine aprile. La legge, che si chiama ‘Ukraine Democracy Defense Lend-Lease Act’, si ispira alla misura del 1941 che permise agli Usa di armare l’esercito britannico contro Hitler e consente di prestare equipaggiamento militare a qualsiasi governo straniero “la cui difesa sia valutata vitale dal presidente Usa”

     

  • 19:50

    Media russa: ‘Evacuati altri 23 civili da Mariupol’

     

    Un altro gruppo di 23 civili è riuscito a lasciare l’acciaieria Azovstal di Mariupol. Lo riporta la Tass, dopo che media russi avevano riferito questo pomeriggio di un’evacuazione di 12 persone, tra cui 4 bambini. Le notizie non sono finora state confermate da fonti ucraine.

     

  • 19:46

    Usa: “G7 deciso prima del 9/5 di proposito”

     

    La videochiamata tra i leader del G7 è stata programmata appositamente prima del 9 maggio, giorno in cui la Russia celebra la vittoria contro i nazisti durante la Seconda Guerra mondiale e durante il quale, secondo alcuni, Vladimir Putin potrebbe dichiarare la vittoria in Ucraina. Lo ha detto la portavoce della casa Bianca, Jen Psaki. “Penso che tutti debbano dare la giusta importanza al significato della data di questo incontro, 24 ore prima del Giorno della Vittoria in Russia. E’ un modo per dimostrare non solo quanto sia unito l’Occidente ma anche che l’unità richiede sforzo, lavoro, lacrime e sangue”

Sorgente: Guerra in Ucraina, la diretta – Zelensky: “Disposti a pace sui confini del 23 febbraio”. Biden il 9 maggio firma legge per velocizzare invio armi – Il Fatto Quotidiano