Edizione il manifesto del 10.05.2022

Edizione il manifesto del 10.05.2022

10 Maggio 2022 0 Di Luna Rossa

Celebrazioni contrapposte nel Giorno della Vittoria sul nazismo. Zelensky sicuro: «Abbiamo vinto allora, vinceremo ora». Putin rivendica l’azione «preventiva» contro la «minaccia» Nato e ammette perdite. E la guerra va: offensiva russa in stallo e corridoi impossibili

Malaparata
Internazionale

Malaparata

Marco Boccitto

Celebrazioni contrapposte nel Giorno della Vittoria sul nazismo. Zelensky sicuro: «Abbiamo vinto allora, vinceremo ora». Putin rivendica l’azione «preventiva» contro la «minaccia» Nato e ammette perdite. E la guerra va: offensiva russa in stallo e corridoi impossibili

Nelle radicali stanze della modernità
Cultura

Nelle radicali stanze della modernità

Maurizio Giufrè

Il libro di Carmen Espegel sulle architette (Christian Marinotti editore). Secondo l’autrice, lo schema matrilineare riflette una vita comunitaria che produrrà la casa a patio, mentre quello patrilineare va verso una «organizzazione più individualista». Da Charlotte Perriand a Eileen Gray, immaginari per ridefinire il ruolo sociale degli spazi urbani

Marta Lonzi, progettare in ascolto attento dell’altro
Cultura

Marta Lonzi, progettare in ascolto attento dell’altro

Raffaela Poletti

L’architetta, sorella di Carla Lonzi, fece parte dagli anni Settanta del gruppo di Rivolta Femminile. Quando Carla rifiuterà la produzione culturale in quanto irrimediabilmente segnata dall’impronta patriarcale, lei invece continuerà la ricerca di una strada che, nonostante tutto, consentisse di pensarsi – e di agire – come soggetto creativo

Un conflitto mondiale è già in atto
Commenti

Un conflitto mondiale è già in atto

Giulia Crivellini*, Vittoria Loffi **

Nella bozza di opinione di maggioranza della Corte Suprema ci si rivolge direttamente alla componente femminile della società. Le donne – scrivono – potranno influenzare un eventuale processo legislativo sul tema dell’aborto facendo lobbying, votando e candidandosi. Un’argomentazione provocatoria rivolta inequivocabilmente a chi ha lottato per il diritto di voto prima e per il diritto di scelta poi: i femminismi.

L’Ucraina fra Urss e Russia
Commenti

L’Ucraina fra Urss e Russia

Fabio Vander

La storia è maestra di vita, ma aiuta anche a capire il presente, anzi la cronaca. In un articolo sul manifesto, citando il grande libro di Vasilij Grossman su Stalingrado, […]

Vaccini, è finita la corsa all’oro
L’Ultima

Vaccini, è finita la corsa all’oro

Andrea Capocci

Le aziende comunicano i dati sui ricavi: vendite in netto calo nel 2022. Crollano ovunque le somministrazioni, anche dove le dosi ci sono. Ma anche se i vaccini avanzano, le dosi per l’Africa mancano ancora

Sorgente: Edizione il manifesto del 10.05.2022