L’Europa non molla: ‘subito armi a Kiev, la guerra si vince sul campo di battaglia’

L’Europa non molla: ‘subito armi a Kiev, la guerra si vince sul campo di battaglia’

11 Aprile 2022 0 Di Luna Rossa

Borrell: ″Desde que empezó la guerra, la UE ha dado 35.000 millones a  Putin″ | Europa | DW | 06.04.2022

L’Europa non molla e si prepara a sostenere Kiev nella seconda fase del conflitto con la Russia, ora che le truppe di Putin si stanno riposizionando a sono pronte a una nuova offensiva nel Donbas.
“Normalmente le guerre si vincono o si perdono sul campo di battaglia,” ha detto l’Alto rappresentante per la Politica estera della Unione Europea, Josep Borrell, confermando le sue dichiarazioni di sabato scorso.
Borrell ha ricordato la visita fatta a Kiev con la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, avvertendo che la guerra si intensificherà nel Donbas. “In Ucraina abbiamo visto cosa è avvenuto e la brutale aggressione delle truppe russe contro la popolazione civile. Siamo rientrati impressionati da quanto avevamo visto”.
Per Borrell le sanzioni contro Mosca continuano ad essere sul tavolo e l’Europa deve prepararsi ad affrontare la crisi economica generata dalla invasione russa della Ucraina. Secondo Bloomberg, Borrell ha esortato le cancellerie europee a fornire velocemente armi a Kiev per reggere la nuova offensiva russa.

Sorgente: da ricerca Facebook M.S.