Seguiteci su Telegram https://t.me/Nuovaresistenza on Telegram
14 July 2024
0 2 minuti 2 anni

DAMASCO, Siria — Le difese aeree siriane sono state attive all’inizio di mercoledì quando Israele ha lanciato diversi missili terra-superficie su posizioni militari vicino alla capitale, Damasco, secondo quanto riferito dai media statali. Non ci sono state notizie immediate sulle vittime.

I media statali hanno citato un funzionario militare siriano non identificato che ha affermato che i missili sono stati lanciati dal nord di Israele poco dopo la mezzanotte e che la maggior parte di essi è stata abbattuta. Ha aggiunto che i militari stavano ancora esaminando i “risultati dell’aggressione”.

Gli attacchi sono arrivati ​​poche ore dopo che l’esercito israeliano ha dichiarato che un drone israeliano si è schiantato martedì sul lato siriano del confine, aggiungendo che è stata aperta un’indagine sul caso.

L’Osservatorio siriano per i diritti umani con sede in Gran Bretagna, un osservatore della guerra dell’opposizione, ha affermato che diversi missili hanno colpito aree vicino all’aeroporto internazionale di Damasco all’estremità meridionale della capitale e diversi sobborghi. Ha affermato che le aree hanno colpito le postazioni militari siriane ospitanti e alcuni combattenti sostenuti dall’Iran.

Sorgente: La Siria afferma che Israele ha attaccato aree vicino alla capitale Damasco – The Washington Post


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.

Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot