Il governo sceglie i condizionatori: nuovo impianto per gli uomini di Mario Draghi – Il Tempo

Il governo sceglie i condizionatori: nuovo impianto per gli uomini di Mario Draghi – Il Tempo

22 Aprile 2022 0 Di ken sharo

La presidenza del Consiglio rinnova l’impianto di climatizzazione della propria sede in via della Stamperia, a Roma. Lo fa comprando 57 condizionatori «split», al prezzo di 39.426,40 euro. Una decisione che arriva a due settimane di distanza dalla famosa frase rivolta da Draghi agli italiani: «Preferiamo la pace o i condizionatori accesi tutta l’estate?». Una domanda semplice che racchiude un messaggio forte: se rinunciamo al gas russo dovremo fare sacrifici, siamo davvero disposti a farli? Il dilemma posto dal premier e l’acquisto dei condizionatori non sono di certo legati tra loro. Ma la successione temporale appare per lo meno curiosa. Mentre sta cercando altre fonti di approvvigionamento di energia, il governo ha stabilito che negli uffici pubblici i condizionatori non vengano mai messi sotto i 25 gradi di temperatura. Una stretta dettata dall’esigenza di risparmiare. Nel frattempo, ha deciso di «adeguare» i climatizzatori negli uffici di via della Stamperia. Il contratto, che risale al 13 aprile scorso, è stato pubblicato ieri.

Sorgente: Il governo sceglie i condizionatori: nuovo impianto per gli uomini di Mario Draghi – Il Tempo