0 2 minuti 2 anni

Il conduttore di InOnda, David Parenzo ha intervistato l’oligarca russo Petr Olegovich Aven al quale sono stati congelati tutti i beni in seguito all’intervento militare in Ucraina da parte di Vladimir Putin. Si tratta della prima volta che uno dei più potenti oligarchi russi accetta di farsi intervistare. Ex ministro di Boris Yeltsin, socio alpha Bank e Group, Olegovich Aven possiede un patrimonio immobiliare sparso tra Londra, New York, Mosca e Lettonia.Le sanzioni da parte dei paesi occidentali hanno infatti colpito anche gli oligarchi, con una mossa che intendeva mettere pressione proprio sul presidente della Federazione russa. Putin ha sempre definito come “illegittime” le sanzioni dell’Occidente, e lo stesso pensa anche Olegovich Aven.“Bisogna comprendere come funziona la Russia. Il fatto che queste democrazie occidentali colpiscano i ricchi russi illudendosi che tutti insieme vadano da Putin a chiedergli che possa cambiare la sua politica, è del tutto illusorio, quindi, bisogna comprendere effettivamente come funziona la Russia”, ha detto Aven. Guarda su Byoblu l’intervista all’oligarca.

Sorgente: “SANZIONI SONO UN ILLUSIONE”, PARLA L’OLIGARCA RUSSO


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.