Samantha D’Incà, la storia della 30enne in coma dopo un’operazione: “Staccata la spina, finisce un calvario” – Il Riformista

Samantha D’Incà, la storia della 30enne in coma dopo un’operazione: “Staccata la spina, finisce un calvario” – Il Riformista

22 Marzo 2022 0 Di ken sharo
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot

Era in stato vegetativo da 15 mesi. Ha smesso di soffrire sabato mattina, quando il suo cuore ha ceduto. Per Samantha D’Incà che il 28 marzo avrebbe compiuto 31 anni era una sofferenza inaudita fatta di spasmi e immobilità. E anche per la sua famiglia che le è rimasta sempre accanto lottando per un diritto: quello di non soffrire.La ragazza di Feltre (Bl) era in stato vegetativo dal 4 dicembre 2020. Aveva riportato una frattura al femore in seguito ad una caduta, ed era stata operata all’ospedale di Belluno. Da lì iniziò un calvario che la portò allo stato di coma vegetativo, cessato nella mattinata di sabato nella Rsa di Belluno, dov’era stata portata dopo l’ultima visita a Vipiteno, che aveva escluso qualsiasi possibilità di miglioramento.

Sorgente: Samantha D’Incà, la storia della 30enne in coma dopo un’operazione: “Staccata la spina, finisce un calvario” – Il Riformista

seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot