Lamorgese: “Numero profughi dall’Ucraina attualmente gestibile, contributi anche per chi li accoglie”

Lamorgese: “Numero profughi dall’Ucraina attualmente gestibile, contributi anche per chi li accoglie”

30 Marzo 2022 0 Di Luna Rossa

In Italia “ci sono 73 mila profughi”, gli altri Paesi “ne hanno 190-200 mila” ha spiegato la ministra dell’Interno

All’Unione europea “abbiamo chiesto di poter attingere alle risorse finanziarie rapidamente e per l’Italia c’è stato uno sblocco. Non si è ancora parlato di un contributo diretto, i fondi europei verranno utilizzati dai singoli Stati secondo le esigenze. Certo è che bisognerà dare dei contributi anche coloro che accolgono in famiglia visto che in molti vanno da amici e parenti”. Lo ha detto la ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, al Gr1, aggiungendo: “Oggi non mi sembra che ci sia una difficoltà di gestione dei numeri” che rimangono quindi “gestibili”.

In Italia “ci sono 73 mila profughi”, gli altri Paesi “ne hanno 190-200 mila”, ha aggiunto. Bisogna comunque “prepararsi a trovare delle soluzioni per numeri maggiori di quelli attuali”, ha concluso Lamorgese.

Da redazione di NuovaResistenza Antifa.org: “Dall’Ucraina sono arrivate 73 mila persone in un mese, (alle quali va tutta la nostra umana pena e comprensione), per le 67.040 sbarcate in un anno, l’Italia ha parlato di invasione, finanziato milizie libiche e lager, fermato navi, e rimpatriato profughi, ben sapendo l’infame destino che li attendeva… e l’unica differenza tra i profughi del Mediterraneo e quelli dellUcraina é il colore della pelle, razzismo? ebbene si” Laura Rossina

Sorgente: Lamorgese: “Numero profughi dall’Ucraina attualmente gestibile, contributi anche per chi li accoglie”