La Cina definisce gli USA  “l’impero degli hacker” del mondo — RT World News

La Cina definisce gli USA  “l’impero degli hacker” del mondo — RT World News

15 Marzo 2022 0 Di ken sharo

Definendo gli Stati Uniti un “impero hacker” del mondo, il ministero degli Esteri cinese ha esortato Washington a interrompere le attività informatiche “dannose” in seguito alle notizie secondo cui hacker americani hanno sovvertito una rete in Cina per lanciare attacchi contro Russia e Bielorussia.

“La Cina è gravemente preoccupata per gli attacchi informatici contro altri paesi che provengono dagli Stati Uniti e utilizzano la Cina come trampolino di lancio”, ha detto lunedì ai giornalisti il ​​portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian in una conferenza stampa .

Zhao stava commentando i recenti resoconti dei media cinesi secondo cui gli hacker, principalmente dagli Stati Uniti ma anche dagli alleati della NATO Germania e Paesi Bassi, hanno recentemente dirottato una rete di computer cinese per attacchi informatici, l’87% dei quali ha preso di mira la Russia.

“Sullo sfondo della situazione ucraina, una tale mossa potrebbe produrre l’effetto negativo di fuorviare la comunità internazionale e diffondere disinformazione”, ha detto Zhao, sottolineando che “un ex alto funzionario statunitense ha chiesto pubblicamente di lanciare attacchi informatici alla Russia non molto tempo fa. “

 

Questo sembrava essere un riferimento a Hillary Clinton, ex segretario di stato americano e candidata alla presidenza, che ha fatto le telefonate in  un’intervista a MSNBC alla fine di febbraio.

Sebbene Pechino non conosca il ruolo esatto del governo degli Stati Uniti nell’attacco, o se sia collegato alla “lunga pratica di diffamare la Cina nel cyberspazio” degli Stati Uniti, Zhao ha chiesto a Washington di “adottare un atteggiamento più responsabile”.

Nel frattempo, lunedì la Casa Bianca ha affermato che gli Stati Uniti hanno minacciato la Cina di “conseguenze significative” se aiutasse la Russia in qualche modo, durante i lunghi colloqui a Roma tra il consigliere per la sicurezza nazionale Jake Sullivan e l’inviato cinese Yang Jiechi. 

Diverse testate occidentali hanno affermato durante il fine settimana che Mosca aveva chiesto a Pechino aiuti militari per il conflitto in Ucraina. Zhao ha definito le affermazioni “disinformazione” provenienti dagli Stati Uniti.

Sorgente: La Cina nomina “l’impero degli hacker” del mondo — RT World News