0 1 minuto 2 anni

Il microbiologo spara a zero sulle restrizioni anti covid durante un’intervista rilasciata a La Verità: «Il virus è mutato e davanti alla sua infettività non c’è misura di contenimento che regga. Abbiamo i vaccini, liberalizziamo tutto». Ma non solo. Crisanti espone anche i suoi dubbi sui conteggi nei bollettini covid, svelando un’agghiacciante verità su come vennero gestiti i dati dei decessi.(Continua a leggere dopo la foto)

Sorgente: «Il 97% dei morti era vaccinato». Questa volta Crisanti lascia tutti di stucco. L’intervista


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.