0 2 minuti 2 anni

Proprio ieri, avevamo scritto che l’occidente con troppa facilità pensa di poter far ricorso alle monarchie del golfo per rendersi indipendente dal gas e dal petrolio russo.

 

Neanche il Qatar, una monarchia più disposta ad assecondare i voleri dell’Occidente sembra molto felice di essere usata.

Infatti, sul suo account Twitter, l’ex primo ministro qatariota Hamad bin Jassim bin Jaber Al Thani è intervenuto su questa processione in Qatar di tanti ministri occidentali dallo scoppio della guerra in Ucraina.

“È come se fossimo il salvadanaio dell’Occidente che si apre in tempi difficili”, ha lamentato l’ex ministro degli Esteri ed ex primo ministro del Qatar.

Inoltre, ha denunciato questa situazione attuale mostra che l’Occidente dimentica il suo Paese e i suoi vicini, “non interagisce con noi sulla base dell’uguaglianza o degli interessi comuni” e viene da loro solo quando si trova in una situazione di disperato bisogno.

A tal proposito, ha ricordato che gli europei ora hanno un disperato bisogno delle risorse energetiche dell’Asia occidentale a causa della crisi causata dal conflitto in Ucraina per rafforzare le loro posizioni di sicurezza. [continua dalla sorgente…]

Sorgente: Dal Qatar: l’Occidente viene da noi solo quando ha disperato bisogno – MONDO MULTIPOLARE – L’Antidiplomatico


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.