0 1 minuto 2 anni

La pirateria libri e giornali in Italia è un problema di ampia portata, è cosa nota. A rendere ancora più evidente le conseguenze del fenomeno in termini di perdite monetarie e di posti di lavoro è l’ultimo rapporto Ipsos, che chiarisce anche chi sono i maggiori trasgressori. Partiamo dal dato sulla pirateria digitale di libri e giornali nel nostro paese: si registra una crescita del 5% sul 2019 con oltre la metà dei professionisti che la pratica e ben l’81% degli studenti universitari.

Sorgente: Chi fa più pirateria libri e giornali in Italia | Giornalettismo


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.