“Il nostro Claudio si è tolto la vita perché sottoposto a punizioni primitive” – la Repubblica

“Il nostro Claudio si è tolto la vita perché sottoposto a punizioni primitive” – la Repubblica

22 Febbraio 2022 0 Di Luna Rossa
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot

Comunicato dei legali della famiglia del giovane morto nel college di New York alla vigilia del suo 18esimo compleanno: “Era una persona e uno studente meraviglioso…”

Claudio Mandia si è tolto la vita mentre “era solo e incustodito da tre giorni” nella sua stanza del campus del college EF Academy di New York dove studiava, sottoposto a misure punitive che la famiglia dello studente di Battipaglia non esita a definire “primitive”. In una lunga nota diffusa per loro conto dello studio legale statunitense che li assiste, i familiari del giovane si dicono “grati per l’affetto e il sostegno di tutti gli amici e compagni di studio del loro amato figlio, Claudio Mandia”.

Quindi i Mandia denunciano: “La tragica notizia della sua morte è ancora più dolorosa per le circostanze in cui Claudio ha trascorso i suoi ultimi giorni su questa terra. Claudio era una persona e uno studente meraviglioso e non vedeva l’ora che la sua famiglia arrivasse a New York dall’Italia per festeggiare il suo 18° compleanno. Mentre l’indagine sul trattamento di Claudio non è ancora conclusa, è già chiaro che Claudio è stato sottoposto per giorni all’isolamento dai funzionari della scuola EF Academy come “punizione” per il lavoro in classe. Che qualsiasi istituto sottoponga uno dei suoi studenti a misure così primitive – accusa la famiglia Mandia – è inimmaginabile per la famiglia Mandia e ha causato direttamente a Claudio il togliersi la vita mentre era solo e incustodito in isolamento per più di tre giorni. La famiglia ha in programma di agire ma preferirebbe non commentare ulteriormente in questo momento”.

Sul caso è in corso un’indagine dell’autorità giudiziaria americana. E’ stata completata l’autopsia. In queste ore viene organizzato il rientro in Italia della salma di Claudio.

Alla richiesta di chiarimenti inoltrata già ieri da Repubblica, un portavoce della EF Academy ha risposto:
“Per rispetto della famiglia e alla luce delle indagini di polizia attive, non abbiamo nulla da condividere oltre alla dichiarazione originale”.

Sorgente: “Il nostro Claudio si è tolto la vita perché sottoposto a punizioni primitive” – la Repubblica

seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot