controinformazione.info | L’inutile tirannia del lasciapassare verde italiano

controinformazione.info | L’inutile tirannia del lasciapassare verde italiano

22 Febbraio 2022 0 Di ken sharo

 L’INUTILE TIRANNIA DEL LASCIAPASSARE VERDE ITALIANO

 

di Nicholas Farrell –

Intanto all’estero ci raccontano così, ed è difficile non essere d’accordo (n.d.t)

«Mentre la maggior parte dei paesi europei, e in particolare la Gran Bretagna, stanno allentando le loro restrizioni Covid, l’Italia, in cui sono già in vigore le misure più pesante in assoluto, questa settimana le ha ulteriormente irrigidite – benché i dati dimostrino che esse non servono assolutamente a nulla.
Sarà forse perché l’Italia è il paese dove indovini e guaritori rappresentano un settore economico multimiliardario, essa ha varato il regime di lasciapassare vaccinale più draconiano in Europa. Ad ogni modo, la psicosi di massa acceca i politici e la gente, impedendo loro di vedere la verità. Nel Regno Unito le false pretese dei consulenti scientifici del governo in merito alla necessità e all’utilità dei lockdown sono state alla fine demolite in modo inequivocabile […]. È ora che si dimostri la falsità di pretese analoghe in merito ai lasciapassare vaccinali. E non ci può essere miglior posto da cui cominciare questa dimostrazione che l’Italia.

Quando fu introdotto, lo scorso agosto, la giustificazione per il regime di lasciapassare vaccinale italiano – chiamato “green pass” – fu la previsione che avrebbe incrementato il numero dei vaccinati, creato spazi sicuri per questi ultimi e quindi ridotto i casi, le ospedalizzazioni e i morti di Covid. Non ha ottenuto nessuno di questi risultati.
Ciononostante, le regole in materia sono diventate sempre più draconiane. […] Osannato come un grande successo con religioso fervore dal governo italiano di unità nazionale, guidato dal premier ed ex capo della banca centrale europea Mario Draghi, il “green pass” è stato in realtà nient’altro che un esercizio di insensata tirannia.
Eppure, nonostante ciò, a dicembre, il governo Draghi ha introdotto il “super green pass”, che ha reso il regime ancora più tirannico. […] E questa settimana, nonostante il numero dei contagi sia in caduta libera, la vaccinazione obbligatoria per gli over-50 è stata estesa ai luoghi di lavoro. […] Naturalmente, né Draghi né qualcun altro nella sua coalizione ammetterà mai che ciò che viene strombazzato come la loro più gloriosa vittoria è in realtà un fallimento. Né lo faranno i media italiani, che hanno appoggiato servilmente la linea del governo. Né lo faranno gli italiani stessi, tre quarti dei quali secondo i sondaggi sono favorevoli al “green pass”. Tutti costoro ora perderebbero la faccia.

Sorgente: controinformazione.info | L’inutile tirannia del lasciapassare verde italiano