[UNES] Sciopero dei lavoratori a Milano, ancora repressione. Polizia e carabinieri aggrediscono gli operai, il picchetto resiste. Incontro in Prefettura – “TOCCANO UNO TOCCANO TUTTI”

[UNES] Sciopero dei lavoratori a Milano, ancora repressione. Polizia e carabinieri aggrediscono gli operai, il picchetto resiste. Incontro in Prefettura – “TOCCANO UNO TOCCANO TUTTI”

25 Gennaio 2022 0 Di ken sharo

UNES:

LA LOTTA PROSEGUE AD OLTRANZA!

Anche stamattina vergognoso intervento della polizia e carabinieri per sgomberare lo sciopero dei lavoratori licenziati da Unes.

Questa volta siamo davanti deposito di Unes Vimodrone provincia di Milano.

Lo sciopero sta resistendo.

S.I. Cobas


SCIOPERO UNES

Centinaia di lavoratori assediano il magazzino del padrone Brivio&Viganò che sfrutta e licenzia coperto da questura, prefettura e governo Draghi.

Obiettivo della lotta: il reintegro dei 49 facchini licenziati per aver richiesto il rispetto del contratto nazionale ed il rispetto del diritto di sciopero (col ritiro di tutti gli atti repressivi – denunce e fogli di via – contro i lavoratori che hanno partecipato ai picchetti):

https://www.facebook.com/sicobasmilano/videos/302052055294241

Nonostante la minaccia di centinaia di agenti di polizia e carabinieri schierati in assetto antisommossa, tanti operai continuano ad arrivare da Bologna, Pavia, Torino, Genova e Modena per dare solidarietà concreta ai lavoratori in sciopero che da mesi organizzano la resistenza, oggi in picchetto dai tre cancelli.

Bloccato il magazzino di Vimodrone (MI): le già lunghe file di camion fermi pieni di merce, ormai arrivano fino alla statale.

Per il salario e la libertà sindacale, contro licenziamenti e repressione:

CHI TOCCA UNO TOCCA TUTTI!

S.I. Cobas Milano

Sorgente: [UNES] Sciopero dei lavoratori a Milano, ancora repressione. Polizia e carabinieri aggrediscono gli operai, il picchetto resiste. Incontro in Prefettura – “TOCCANO UNO TOCCANO TUTTI”