0 2 minuti 3 anni

 GLI AEREI DA GUERRA GUIDATI DAI SAUDITI PRENDONO DI MIRA L’OSPEDALE NEL MEZZO DI ATTACCHI MORTALI ALLO YEMEN

 

I caccia della coalizione bellica, guidata dall’Arabia Saudita, hanno effettuato nuovi assalti aerei alle aree residenziali delle province yemenite di Sana’a e Hudaydah, uccidendo almeno due civili.

All’inizio di giovedì, il canale televisivo yemenita al-Masirah ha riferito che aerei da guerra guidati dai sauditi avevano preso di mira aree nel distretto di Sana’a (la capitale) e danneggiato un ospedale, unico ancora in funzione.

Simili attacchi aerei avvenuti nel distretto di al-Garrahi di Hudaydah hanno causato la morte di due yemeniti, secondo un rapporto separato di al-Masirah.

L’Arabia Saudita ha lanciato la devastante aggressione militare contro il suo vicino meridionale nel marzo 2015 in collaborazione con alcuni dei suoi stati alleati e con il supporto di armi e logistica degli Stati Uniti e di diversi stati occidentali.

L’obiettivo era riportare al potere l’ex regime sostenuto da Riyadh e schiacciare il popolare movimento Ansarullah che gestisce gli affari di stato in assenza di un governo efficace nello Yemen.

La guerra si è fermata ben al di là di tutti i suoi obiettivi, nonostante abbia ucciso decine di migliaia di yemeniti e trasformato l’intero Yemen nella scena della peggiore crisi umanitaria del mondo.

Nel frattempo, negli ultimi mesi le forze yemenite si sono rafforzate contro gli invasori guidati dai sauditi e hanno lasciato Riyadh e i suoi alleati impantanati nello Yemen.

Sorgente: controinformazione.info | Gli aerei da guerra guidati dai sauditi prendono di mira l’ospedale nel mezzo di attacchi mortali allo Yemen


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.