Misericordia alza il dito medio verso i braccianti…  impossibile sopportare una cosa del genere

Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot

 

da Aboubakar Soumahoro

NO Signora Federazione delle Misericordie di Puglia! NON alzi il dito medio alle lavoratrici e ai lavoratori braccianti e NON dica loro che “fanno bene a stare qui nel ghetto! Se lo meritano”!
NO Signora! La vostra organizzazione, ispirata agli ideali religiosi, dovrebbe praticare il comandamento di “amare il prossimo come se stesso”. Quindi non dovrebbe ne insultare ne augurare ai braccianti il male solo perché chiedono il rispetto dei loro diritti.
NO Signora! La vostra organizzazione, ispirata ai principi cattolici, dovrebbe praticare la CARITA GRATUITA e non prendere la gestione dell’appalto da 50.000€ dei contribuenti italiani ogni 6 mesi (come risulta dagli atti dalla Regione Puglia), senza aiutare concretamente i braccianti contrariamente a ciò che ha recentemente detto il Santo Padre #Papafrancesco di assistere “migranti, braccianti e poveri”.
NO Signora! La vostra organizzazione, ispirata ai valori cristiani, dovrebbe sapere che gli esseri umani sono stati creati con un inviolabile principio del LIBERO ARBITRIO quindi non si deve imporre a nessuno un assistenzialismo imprenditoriale ma si dovrebbe rispettare la volontà delle donne e degli uomini braccianti di prendere in mano la gestione della propria vita.
FUORI Misericordie D’Italia di Puglia e i suoi “alleati sindacali” DALLA NOSTRA VITA!
Potrebbe essere un'immagine raffigurante 3 persone e persone in piedi

Sorgente: Facebook

Spread the love
seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot

ken sharo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: