Terza dose, la svolta: si può fare dopo 5 mesi

Terza dose, la svolta: si può fare dopo 5 mesi

23 Novembre 2021 0 Di ken sharo

La terza dose del vaccino anti-Covid sarà somministrata a 5 mesi dalla seconda e non più dopo 180 giorni. L’annuncio era nell’aria da tempo ma solo ieri, a poche ore dall’inizio della campagna di richiamo anche per i 40-59enni, è arrivata l’ufficialità. Terza dose dopo 5 mesiAd anticiparlo, nel corso dell’incontro tra le Regioni e il governo tenuto nel tardo pomeriggio, è stato il ministro Roberto Speranza che ha anche rimarcato come risulti fondamentale accelerare con le inoculazioni di richiamo in una fase di recrudescenza pandemica come quella attuale.A riunione finita è poi arrivato anche il parere richiesto all’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) in cui si specifica che l’anticipazione della dose booster è stata adottata in «un’ottica di massima precauzione». Considerando che la circolazione virale è aumentata, ed anche sulla base di quanto stabilito negli altri Paesi (in Germania la stessa decisione è stata presa domenica), secondo la Commissione tecnico-scientifica dell’Agenzia infatti «può essere considerata appropriata – si legge nel testo – una anticipazione della dose booster a partire da 5 mesi dal completamento del ciclo vaccinale primario».

Sorgente: Terza dose, la svolta: si può fare dopo 5 mesi

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •