il manifesto del 02.11.2021 – il manifesto

il manifesto del 02.11.2021 – il manifesto

2 Novembre 2021 0 Di Luna Rossa
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot

A Glasgow apre il summit mondiale sul clima. Dopo le belle parole di Draghi sul presunto accordo al G20 di Roma, capi di stato e di governo sfilano in ordine sparso. Il padrone di casa Johnson parla come Greta. Il forfait di Cina e Russia. Il capo dell’Onu Guterres avverte: «Ci stiamo scavando la fossa con le nostre mani». Rivolta dei paesi poveri

Internazionale

Glasgow, grande è il caos sotto il cielo

Anna Maria Merlo

Apre Cop26, sulla crisi climatica capi di stato e di governo in ordine sparso. Guterres (Onu): ci stiamo scavando la fossa da soli. In Scozia la sfilata dei big apre il summit, ognuno parla per sé, forfait di Cina e Russia. Il «padrone» di casa Johnson parla come Greta, l’India: emissioni zero solo nel 2070.

Editoriale

Mario Draghi, la «Grande bellezza»

Tommaso Di Francesco

Tutto deve cambiare perché nulla cambi, dunque. E per favore non facciamoci incantare dai «risultati raggiunti» o dalle rappresentazioni del «genio Draghi» che prende 9 in pagella

Economia

Pensioni, la Cgil sfida Draghi: «Trattiamo subito»

Massimo Franchi

Domani la legge di Bilancio arriva in Senato: 500 milioni per gli emendamenti. Ghiselli: ci sono i tempi per una riforma che aiuti giovani, donne e lavori gravosi. Esonero contributivo per i professionisti: gli avvocati i più colpiti dalla pandemia

Internazionale

Abiy Ahmed invita il popolo a prendere le armi

Fabrizio Floris

L’avanzata tigrina verso Addis Abeba preoccupa il governo centrale, che però nega la perdita della città di Dessie. Emergenza sfollati. Negoziati esclusi dal Tplf: «La guerra sta per finire». Più a sud anche i ribelli oromo all’attacco

Cultura

I mondi caleidoscopici dell’Altro

Claudio Tognonato

Intervista con il sociologo Vittorio Cotesta a partire dalla sua opera magna «The Heavens and the Earth». Focus sulle costellazioni concettuali e la «visione» greco-romana, cinese antica e islamica medievale. «Le tre civiltà sono studiate come fossero tre casi diversi. Ho cercato di far emergere come vedono le questioni essenziali della loro esistenza»

Pensioni e welfare, l’abisso demografico

Ignazio Masulli

Nella Ue una persona dipende da 1,8 al lavoro che si ridurranno a 1,5 nel 2030. In Italia sarà di 1,1. La crisi è strutturale e non ci sono tagli che possano porvi rimedio

L’Ultima

Uno scomodo ritorno in Costa d’Avorio

Matteo Giusti

L’ex presidente Laurent Gbagbo, assolto all’Aja dall’accusa di crimini contro l’umanità, fonda in patria un nuovo partito, panafricanista e socialista. E la Francia ha di che preoccuparsi

Sorgente: il manifesto del 02.11.2021

seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot