Bulgaria deploys 350 troops to stop Syria, Afghan migrants from entering – Middle East Monitor

Bulgaria deploys 350 troops to stop Syria, Afghan migrants from entering – Middle East Monitor

3 Novembre 2021 0 Di ken sharo

La Bulgaria ha dispiegato 350 soldati e equipaggiamento militare per rafforzare i controlli lungo i suoi confini con la Turchia e la Grecia per prevenire l’afflusso di migranti, ha  riferito oggi il ministero della Difesa Reuters  .

La Bulgaria, membro dell’Unione Europea, che confina a sud con la Turchia e la Grecia, ha registrato un graduale aumento degli arrivi di migranti da luglio.

La Bulgaria ha arrestato circa 6.500 migranti, principalmente dall’Afghanistan e dalla Siria, nei primi nove mesi dell’anno, tre volte di più rispetto allo stesso periodo di un anno fa, secondo i dati della polizia di frontiera.

I numeri sono molto al di sotto degli afflussi che il paese balcanico ha sperimentato durante la crisi dei migranti nel 2015, quando ha costruito una recinzione di filo spinato lungo i suoi quasi 300 chilometri di confine con la Turchia.

Quasi un milione di persone, principalmente rifugiati siriani, sono arrivate nell’UE nel 2015 dopo aver attraversato le isole greche vicino alla Turchia. Dopo la  conquista  dell’Afghanistan da parte dei talebani ad agosto, molti Stati dell’UE temono che la crisi si ripeta.

Il ministro della Difesa Georgi Panayotov ha affermato che la pressione ai confini della Bulgaria non è per ora a livelli preoccupanti.

Il paese si trova su una delle rotte che i migranti dal Medio Oriente e dall’Afghanistan utilizzano per entrare nell’UE. La maggior parte di loro non ha intenzione di rimanere nello stato membro più povero del blocco, ma sta cercando di trasferirsi nei paesi più ricchi dell’Europa occidentale.

Sorgente: Bulgaria deploys 350 troops to stop Syria, Afghan migrants from entering – Middle East Monitor