Taiwan’s President says the threat from China is increasing ‘every day’ – CNN

Taiwan’s President says the threat from China is increasing ‘every day’ – CNN

29 Ottobre 2021 0 Di ken sharo

Taipei, Taiwan (CNN)La leader di Taiwan, l’isola al centro delle crescenti tensioni tra Stati Uniti e Cina , ha affermato che la minaccia proveniente da Pechino cresce “ogni giorno”, poiché per la prima volta ha confermato la presenza di americani truppe sul suolo taiwanese.

Parlando con la CNN in un’intervista esclusiva martedì, il presidente Tsai Ing-wen ha affermato che Taiwan, che si trova a meno di 200 chilometri (124 miglia) dalla costa sud-orientale della Cina, è un “faro” di democrazia che deve essere difeso per sostenere la fede in tutto il mondo. nei valori democratici.
“Ecco quest’isola di 23 milioni di persone che cercano duramente ogni giorno di proteggersi e proteggere la nostra democrazia e assicurarsi che la nostra gente abbia il tipo di libertà che merita”, ha detto.
“Se falliamo, significa che le persone che credono in questi valori dubiterebbero che questi siano valori per i quali (dovrebbero) lottare”.
Taiwan e la Cina continentale sono state governate separatamente da quando i nazionalisti si ritirarono a Taiwan alla fine della guerra civile cinese più di 70 anni fa. Taiwan è ora una fiorente democrazia, ma il Partito Comunista Cinese (PCC) al governo del continente continua a vedere l’isola come una parte inseparabile del suo territorio, nonostante non l’abbia mai controllata.
Oggi le relazioni tra Taipei e Pechino sono al punto più basso degli ultimi decenni. All’inizio di questo mese, l’esercito cinese ha inviato un numero record di aerei da guerra in volo intorno a Taiwan, mentre diplomatici e media statali hanno avvertito di una possibile invasione a meno che l’isola non si attenga alla linea del PCC.
Le dimostrazioni di forza sono in parte il risultato del rafforzamento dei legami tra Taiwan e gli Stati Uniti sotto i presidenti Donald Trump e Joe Biden. Le grandi vendite di armi e le visite di alto profilo di funzionari statunitensi hanno rafforzato la posizione internazionale di Taiwan e hanno inimicato Pechino.
Nella sua intervista con la CNN, Tsai è diventata il primo presidente di Taiwan da decenni a riconoscere la presenza di truppe statunitensi sull’isola per scopi di addestramento. L’ultima guarnigione ufficiale degli Stati Uniti è partita nel 1979, l’anno in cui Washington ha trasferito il riconoscimento diplomatico formale da Taipei a Pechino , sebbene i resoconti dei media dell’anno scorso abbiano accennato a piccoli schieramenti.
L’esercito americano ha pubblicato e poi cancellato un video all’inizio del 2020 che mostrava le forze speciali dell’esercito americano che addestravano soldati a Taiwan. Nel novembre 2020, il ministero della Difesa di Taiwan ha annunciato e poi negato ai media locali che le truppe statunitensi stavano addestrando soldati locali sull’isola.
Tsai non ha voluto dire esattamente quanti militari statunitensi ci sono attualmente sull’isola, ma ha detto che “non erano tanti come pensavano le persone”. “Abbiamo una vasta gamma di cooperazione con gli Stati Uniti che mira ad aumentare la nostra capacità di difesa”, ha affermato.

Sorgente: Taiwan’s President says the threat from China is increasing ‘every day’ – CNN