No ai fascismi, difendiamo la democrazia di tutti (Landini)

No ai fascismi, difendiamo la democrazia di tutti (Landini)

16 Ottobre 2021 0 Di Luna Rossa

E’ iniziata la manifestazione a San Giovanni

Roma, 16 ott. (askanews) – “Manifestazione di parte? No questa è una manifestazione che difende la democrazia di tutti”. Così il segretario della Cgil Maurizio Landini all’avvio della manifestazione sindacale unitaria contro il fascismo a Roma.“L’attacco alla Cgil, l’attacco al sindacato, è in realtà un attacco alla dignità del lavoro di tutto il Paese. E noi siamo qui non per difendere qualcuno, ma per difendere la democrazia per estendere la democrazia nel nostro paese e in Europa”.

La mobilitazione dei sindacati confederali è stata indetta a Roma dopo l’assalto alla sede della Cgil esattamente una settimana fa. Una manifestazione che, secondo gli organizzatori, potrebbe superare anche le 50mila presenze, con 800 pullman in arrivo da tutta Italia, 10 treni speciali ed alcuni voli anche dalle Isole. Il clou si avrà a partire dalle ore 14.00 con i primi interventi dal palco di piazza San Giovanni mentre un corteo che ha preso il via da piazza dell’Esquilino è già in movimento per raggiungere la “storica” piazza romana della sinistra.Un serpentone colorato e variopinto sta percorrendo via Liberiana per dirigersi in piazza Santa Maria Maggiore, via Merulana e viale Manzoni. Ad aprire il corteo una scritta “Mai più fascismi: per il lavoro, la partecipazione, la democrazia”. Intanto, attendendo l’arrivo del corteo inizia lentamente a riempiersi anche piazza San Giovanni. Massiccia ma discreta la presenza delle forze di polizia che presidiano i punti principali della Capitale dove si svolge la manifestazione.

Sorgente: No ai fascismi, difendiamo la democrazia di tutti (Landini)