Ecuador: National Strike Marches Face State Repression | News | teleSUR English

Ecuador: National Strike Marches Face State Repression | News | teleSUR English

27 Ottobre 2021 0 Di ken sharo
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot

Le proteste di oggi, martedì 26 ottobre, dovrebbero essere le più grandi da quando Guillermo Lasso si è insediato a maggio.

I primi scontri tra agenti di polizia e cittadini usciti a manifestare martedì si sono registrati in almeno tre punti del Paese, nell’ambito dello sciopero nazionale indetto per protestare contro il governo di Guillermo Lasso.

A Imbabura, nel cantone di Peguche, la repressione è stata segnalata da quelli che si ritiene siano membri delle forze di sicurezza, che hanno lanciato gas lacrimogeni per disperdere i cittadini radunati in questo settore.

IMPARENTATO:

Gli ecuadoriani respingono l’aumento dei prezzi del carburante del presidente Lasso

L’incidente è stato registrato nei video che circolano sui social media e l’Alleanza delle organizzazioni per i diritti umani ha denunciato le azioni delle forze armate. 

Allo stesso modo, le organizzazioni sociali e indigene, i sindacati dei lavoratori e i sindacati dell’Ecuador hanno iniziato nelle prime ore di martedì un nuovo ciclo di proteste contro le politiche economiche del presidente Guillermo Lasso.

Alle manifestazioni, indette dal Fronte Unito dei Lavoratori (FUT), dal Fronte Popolare (FP) e dalla Confederazione delle Nazionalità Indigene (CONAIE), hanno aderito organizzazioni come la Federazione degli Studenti Universitari dell’Ecuador e la Confederazione Nazionale dei Contadini Neri e organizzazioni indigene, tra gli altri.

Sorgente: Ecuador: National Strike Marches Face State Repression | News | teleSUR English

seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot