0 1 minuto 3 anni

Israele potrebbe dover affrontare una quinta ondata della pandemia da coronavirus a causa della mutazione AY.4.2 della variante Delta, di cui è stato riportato un primo caso nel Paese su un bambino di undici anni tornato dalla Moldova. L’allarme arriva dall’immunologo Cyrille Cohen, che dirige il Laboratorio di immunologia e immunoterapia dell’Università di Bar-Ilan, che in un’intervista al sito di Ynet ha spiegato che la variante si è sviluppata principalmente nel Regno Unito. “Non è ancora chiaro quanto sia contagiosa questa variante, ma il fatto che abbia già raggiunto il 10% di tutti i casi in Inghilterra dovrebbe far suonare un campanello d’allarme”, ha affermato.

Sorgente: Covid Israele, immunologo: “Rischio quinta ondata per mutazione variante Delta”


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.