Lunedì di sangue con 5 morti sui luoghi di lavoro

Lunedì di sangue con 5 morti sui luoghi di lavoro

20 Luglio 2021 0 Di marco zinno

Cosenza, Un operaio di 58 anni è morto oggi cadendo da un edificio in ristrutturazione. Sul posto sono intervenuti i medici del 118 che però non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.L’incidente si è verificato a Buonvicino. Intervenuti anche i vigili del fuoco del distaccamento di Scalea per il recupero della salma.    I carabinieri hanno avviato le indagini per ricostruire la dinamica dell’incidente ed eventuali responsabilità. Matteo Candidi era al lavoro per il ripristino di un cavo di media tensione per conto di una ditta appaltatrice dell’Enel. Era sopravvissuto anche grazie al primo soccorso di un collega e di un poliziotto ma dopo un mese di agonia e ustuioni sul 90 per cento del corpo è morto.. Il corpo senza vita di un operaio, Claudio Giovannino di 50 originario di Donnas, è stato recuperato oggi pomeriggio dai vigili del fuoco a Quassolo, vicino al confine con Borgofranco d’Ivrea. Secondo i primi rilievi l’uomo stava lavorando lungo l’argine del canale della centrale idroelettrica quando, per cause in fase di accertamento, è finito in acqua.Muore dopo settimane di agonia per le gravi ustioni autotrasportatore di  Vieste rimasto ferito in uno scontro tra tir a Barberino del Mugello

Sorgente: “Morti bianche” opera di Carlo Soricelli

Spread the love
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •