L’Iran accusa Israele del sabotaggio di giugno al sito nucleare – Al-Monitor: The Pulse of the Middle East

L’Iran accusa Israele del sabotaggio di giugno al sito nucleare – Al-Monitor: The Pulse of the Middle East

8 Luglio 2021 0 Di marco zinno

ATTA KENARE/AFP via Getty Images

L’Iran ha accusato Israele di un presunto attacco a uno dei suoi impianti nucleari il mese scorso, ha accusato  il suo rivale storico martedì di aver tentato di far fallire i colloqui sul nucleare tra Teheran e le potenze mondiali.  

Il 23 giugno, l’Iran ha affermato di aver sventato un attacco di “sabotaggio” contro un impianto nucleare civile a Karaj, un sobborgo a circa 40 chilometri a nord-ovest della capitale. I media statali hanno dichiarato all’epoca che non ci sono stati danni o vittime dall’attacco all’edificio appartenente all’Organizzazione per l’energia atomica iraniana.

L’analisi di un gruppo di intelligence israeliano  sulle recenti foto satellitari , , ha suggerito che l’attacco del mese scorso ha causato ingenti danni al sito di Karaj, secondo l’emittente pubblica Kan. 

Il portavoce del governo iraniano Ali Rabiei ha riconosciuto martedì che il soffitto dell’edificio ha subito  danni durante l’attacco.

“Un buco è apparso sul soffitto di uno dei capannoni industriali, quindi il tetto è stato rimosso per le riparazioni”, ha detto Rabiei, secondo le agenzie di stampa statali. “Il danno all’attrezzatura non è stato notevole.” 

L’apparente attacco è arrivato mentre l’Iran, gli Stati Uniti e i firmatari originali dell’accordo nucleare tengono colloqui volti a salvare l’accordo nucleare che il presidente Donald Trump ha abbandonato nel 2018. L’amministrazione Biden cerca di ricongiungersi all’accordo, noto come Piano d’azione globale congiunto, ma le due parti non sono d’accordo su quale paese dovrebbe fare la prima mossa per tornare in conformità. 

Dopo che i negoziatori hanno concluso il loro sesto round di colloqui a Vienna, un alto funzionario del Dipartimento di Stato ha affermato che un accordo è possibile ma permangono ” serie differenze ” tra Teheran e Washington. Non è chiaro quali sanzioni gli Stati Uniti siano disposti a revocare in cambio del ritiro da parte dell’Iran delle violazioni dell’accordo nucleare. 

Rabiei ha accusato il governo israeliano, che da tempo si oppone all’accordo nucleare, di aver tentato di minare gli sforzi diplomatici in corso nella capitale austriaca. 

“Il regime sionista ha compiuto queste azioni per segnalare che può fermare l’Iran e per dire che non c’è bisogno di parlare con l’Iran”, ha detto. “Ma ogni volta che si è verificato un sabotaggio, la nostra forza è aumentata”.

Israele è stato collegato a una serie di attacchi alle infrastrutture militari e civili iraniane, tra cui un’esplosione che ha causato un incendio all’impianto di arricchimento dell’uranio di Natanz nel luglio 2020. Lo stato ebraico è stato anche sospettato di un blackout nello stesso sito sotterraneo nell’aprile 2021. . 

L’Iran ha incolpato Israele per l’assassinio nel novembre 2020 del suo massimo scienziato nucleare, Mohsen Fakhrizadeh, e a marzo il Wall Street Journal ha riferito che dalla fine del 2019 Israele ha colpito almeno una dozzina di navi iraniane che trasportavano petrolio in Siria.  

Read more: https://www.al-monitor.com/originals/2021/07/iran-accuses-israel-june-sabotage-attack-nuclear-site#ixzz700ckTrR8

Sorgente: L’Iran accusa Israele del sabotaggio di giugno al sito nucleare – Al-Monitor: The Pulse of the Middle East

Spread the love
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •