Compagnia degli Emirati Arabi Uniti punisce i lavoratori portuali in Canada per solidarietà con la Palestina – Quds News Network

Compagnia degli Emirati Arabi Uniti punisce i lavoratori portuali in Canada per solidarietà con la Palestina – Quds News Network
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot

Canada (QNN)- Il Dubai Ports World (DP World) ha inviato avvisi di sospensione di tre giorni a 94 lavoratori portuali che hanno rispettato un picchetto della comunità Block the Boat contro la nave israeliana Zim Volans a Prince Rupert, nel nord della British Columbia, e hanno rifiutato per scaricare la nave.

DP World, di proprietà della società statale Dubai World, gestisce 78 terminali operativi in ​​oltre 40 paesi, molti dei quali sono in Canada, secondo Mondoweiss.

L’anno scorso, la società israeliana DoverTower e DP World hanno firmato diversi accordi di cooperazione tra cui un’offerta congiunta per la privatizzazione del porto di Haifa.

Mondoweiss ha riferito che questa non è la prima volta che DP World ha cercato di punire i lavoratori che hanno rispettato un picchetto comunitario e sostenuto i principi di solidarietà. Nel dicembre 2018, i lavoratori portuali sulla costa orientale del Canada si sono rifiutati di attraversare un picchetto per protestare contro le vendite di armi del Canada all’Arabia Saudita. Di conseguenza, DP World ha tentato di punire i suoi dipendenti.

Sorgente: Compagnia degli Emirati Arabi Uniti punisce i lavoratori portuali in Canada per solidarietà con la Palestina – Quds News Network

Spread the love
seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot

marco zinno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: