Lite a Tortona sulla piazza ribattezzata: uno storico ha spodestato Allende – La Stampa

29 Aprile 2021 0 Di Luna Rossa

Verrà intitolata al cattedratico Enrico Bellone

TORTONA. «Piazza Allende non si tocca. Quel nome è il simbolo della lotta del popolo cileno martoriato da un colpo di stato che ha portato alla morte del suo presidente Salvador Allende».

Così Rifondazione di Tortona critica la scelta dell’amministrazione comunale di cambiare il nome a piazza Allende per intitolarla allo storico della scienza, il tortonese Enrico Bellone e chiede alla cittadinanza una presa di posizione contraria. «Siamo certamente d’accordo sulla legittimità e sull’opportunità di dedicare un luogo (via, piazza, edificio, scuola, centri culturali: questi ultimi secondo noi più idonei) al nostro concittadino Enrico Bellone, ma ci opponiamo al sacrificio di una titolazione simbolo della lotta del popolo cileno – dice Stefanella Ravazzi, segretaria del Circolo Prc di Tortona –. Questa decisione presa e sostenuta dalla giunta in virtù di una intitolazione avulsa dal territorio, risponde ad una logica particolaristica e localistica».

Piazza Allende per i tortonesi è «la piazza delle giostre» che, prima del Covid, vi sostavano per circa un mese in occasione di Santa Croce. Per il resto dell’anno è un grande parcheggio gratuito. La giunta ha voluto dedicare una piazza della città a Enrico Bellone a dieci anni dalla morte e la scelta è ricaduta su quest’area perché «è vicina alle scuole – si legge nella delibera – e la personalità di Salvador Allende è priva di legami con il territorio. Inoltre ha un solo civico (di una attività commerciale) ed è quindi contenuto il disagio causato dalla reintitolazione».

Sorgente: Lite a Tortona sulla piazza ribattezzata: uno storico ha spodestato Allende – La Stampa

Spread the love
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •