il manifesto del 21.04.2021 – il manifesto

il manifesto del 21.04.2021 – il manifesto

21 Aprile 2021 0 Di Luna Rossa

Tutti contro Grillo per il monologo sconcertante in difesa di suo figlio, indagato per lo stupro di una ragazza. Il caso finisce anche in parlamento e minaccia l’alleanza di centrosinistra. Dopo la netta presa di distanza del Pd, Conte rompe il silenzio: «Capisco Beppe, ma va rispettato il dolore della presunta vittima»

Commenti

Beppe Grillo, padre padrone

Micaela Bongi

L’ultimo video dell’Elevato ha squarciato il velo. Il Totem digitale si è spaccato sulla testa del capo. Per gli ex ragazzi del vaffa è un bel problema

VACCINI

Via a Johnson&Johnson, ma solo per gli over 60

Andrea Capocci

Come AstraZeneca sarà usato al di sopra dei 60 anni. È il parere dell’Aifa, fatto proprio dal ministero della salute ieri sera, dopo la valutazione dell’Ema. Al deposito di Pratica di Mare sono già stoccate le prime dosi. Nel 2021 ne attendiamo 26 milioni, anche troppe

Scuola

Retromarcia di Draghi sulla scuola: il suo rischio non era «ragionato»

Roberto Ciccarelli

Il 26 aprile in classe al 60% e non al 100%. La Dad continua fino a giugno. Aporie, ingiunzioni paradossali, scommesse, annunci populisti e matematiche impossibili: il modo in cui viene governata la scuola (e non solo) nella pandemia. E sull’istruzione questa è la seconda smentita di Draghi in poche settimane

Europa

Spagna, licenziamenti di massa a CaixaBank

Marco Santopadre

Il piano partorito dal management prevede il taglio di 8.291 dipendenti. Se i numeri annunciati fossero confermati, si tratterebbe della riduzione di personale più consistente nella storia della finanza spagnola e la terza in assoluto di sempre

Internazionale

Déby, il gendarme africano preferito della Francia

Marco Boccitto

Sempre in prima linea, dal Congo al Centrafrica e al G5 Sahel, a capo dell’esercito più forte e irrequieto della regione. Il “soldato” Idriss se ne va dopo trent’anni di potere assoluto in cui Parigi ha tollerato i suoi metodi, tirandolo fuori più volte dai guai

Idriss Deby «ucciso sul campo di battaglia»

Stefano Mauro

Il presidente del Ciad colpito negli scontri con i ribelli del Fact, legati al generale Haftar. Situazione incerta a N’djamena, dove il potere passa a una giunta militare guidata dal figlio

La brutale guerra del Tigray sul corpo delle donne

Fabrizio Floris

La crisi umanitaria nella regione etiope si allarga. Stupro usato come arma. E mentre il Tplf avanza e guadagna nuove reclute, gli Stati Uniti chiedono il ritiro eritreo e Sudan ed Egitto avvertono sul caso caldissimo della Grande diga

Inutili gli attacchi israeliani, Usa e Iran verso l’accordo

Michele Giorgio

Le manovre del governo Netanyahu per ostacolare la trattativa voluta da Joe Biden non hanno prodotto risultati e non sembra servire a molto l’alleanza con le monarchie sunnite del Golfo. Una prima intesa sul nucleare iraniano potrebbe arrivare già a maggio

Cultura

La Chiesa e gli abusi sessuali sotto la lente degli archetipi culturali

Luca Kocci

«Peccato o crimine» di Francesco Benigno e Vincenzo Lavenia per Laterza. Un libro frutto di uno sforzo di analisi e insieme di sintesi. Viene attraversata la storia della Chiesa, osservata con le lenti dell’atteggiamento nei confronti della sessualità: dalle origini cristiane ai giorni nostri

La fabbrica ribelle nella «grande storia»

Sergio Bologna

Esce in Germania il libro più completo sulle lotte operaie a Mirafiori tra ’62 e ’73. Sullo sfondo dell’intreccio tra sviluppo economico, mutamenti tecnologici, rappresentanza sindacale e comportamenti di classe, lo storico Dietmar Lange si concentra in particolare sul confronto operai-direzione: su come l’egualitarismo dell’autunno caldo si traduce nei reparti contestando l’ingegneria taylorista. La vicenda è collocata nel quadro delle «onde lunghe» dei cicli di rivolta che partono dalla Comune di Parigi e, attraverso i moti rivoluzionari del 1917-23, giungono agli anni Sessanta

Esistenze avvelenate in una Cina animosa

Silvia Calamandrei

«L’epoca dei tatuaggi» di Su Tong, per Orientalia. I racconti sono stati scritti dopo la fioritura della «letteratura delle ferite e cicatrici»

Valerie June e la cartina di tornasole

Gianluca Diana

Rientro in grande stile per la musicista african american nativa di Jackson e residente a Memphis, con l’album «The Moon and stars: prescriptions for dreamers»

Commenti

Pensiero unico, dissenso, repressione

Livio Pepino

L’espulsione dalla scena pubblica del conflitto agito da movimenti sociali antagonisti o semplicemente non omologati è, dal luglio 2001, una costante. Con un caso di scuola: quello della Val Susa

Vaccini, appello a Draghi: sospendere i brevetti per salvarci tutti

No profit on pandemic

WTO, 22-30 aprile e 5 maggio ultima spiaggia? Appello del Comitato Italiano Diritto alla Cura, forte dell’adesione di ben 103 organizzazioni: ” Draghi sostenga la sospensione dei brevetti proposta da India e Sudafrica, in gioco la vita di tutti! ”

L’Ultima

«I tre della El Hiblu» nel limbo di Malta

Giansandro Merli

Hanno attraversato il mare a 15, 16 e 19 anni, ma all’arrivo sono finiti in prigione. L’accusa: aver dirottato la nave che li ha soccorsi per impedire di essere riportati in Libia. Rischiano il carcere a vita

Sorgente: il manifesto del 21.04.2021 – il manifesto

Spread the love
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •