il manifesto del 15.04.2021 – il manifesto

il manifesto del 15.04.2021 – il manifesto

15 Aprile 2021 0 Di Luna Rossa

Dopo la decisione di portare 16mila persone all’Olimpico per gli Europei, Franceschini chiede le stesse regole per gli show all’aperto. Lo scontro sulle riaperture si riaccende. Salvini: al via da lunedì. Per i ristoranti Speranza pensa al 14 maggio. Letta e i 5S fanno scudo al ministro

Economia

Franceschini: «Aprire gli stadi? Allora anche i concerti e lo spettacolo dal vivo»

Roberto Ciccarelli

Corsa a riaprire tutto mentre la campagna vaccinale resta incerta. Il ministro della Cultura Franceschini alla Camera spiega: “Per cinema e teatri 500 persone al chiuso e fino a 1000 all’aperto in zona gialla”. Ma l’Agis contesta. Gli intermittenti dello spettacolo occupano il Globe Theatre a Roma: Gli intermittenti dello spettacolo: «La politica dei bonus è fallita, contro la crisi va trasformato il Welfare a cominciare da un reddito di base»

Abrignani: «Solo in futuro potremo rinunciare ai vaccini adenovirali»

Andrea Capocci

Parla l’immunologo Sergio Abrignani del Cts: «Dobbiamo continuare a usare i vaccini AstraZeneca e Johnson & Johnson perché in Europa ne abbiamo bisogno. Ma indipendentemente dai problemi di sicurezza, per i vaccini adenovirali il futuro è segnato. L’ipotesi dei medici tedeschi sul legame tra vaccino e trombosi appare convincente, anche se potremmo non scoprirne mai la causa con certezza»

Lavoro

In piazza l’intero trasporto aereo. E su Alitalia governo e Ue ai ferri corti

Riccardo Chiari

I lavoratori del settore in piena crisi bloccano via Veneto, Giorgetti li riceve e assicura tavoli di confronto, poi spiega in Parlamento: “Senza un compromesso ragionevole non accetteremo le decisioni Ue”. Un botta e risposta Bruxelles-Roma acuisce le tensioni, si fa strada l’ipotesi di affittare tutti gli asset dell’ex compagnia di bandiera alla newco Ita.

Italia-Egitto

Il senato vota la cittadinanza a Patrick Zaki. Per Regeni nuovi testimoni

Eleonora Martini

Ordine del giorno approvato senza voti contrari. Mentre la procura di Roma deposita gli atti di altri tre testi contro gli 007 cairoti accusati dell’omicidio di Giulio. Interrogazione parlamentare sul militare egiziano (Fremm) accusato di stupro e fuggito da La Spezia. Appello di 72 Ong internazionali per chiedere ad Al-Sisi l’immediato rilascio dello studente e ricercatore (a Vienna) Ahmed Samir Santawy, arrestato al Ciaro con l’infondata accusa di terrorimo.

Le geografie stravolte di Gaza

Vittorio Arrigoni

Vi riproponiamo uno degli articoli scritti per il manifesto da Vittorio durante l’operazione israeliana Piombo Fuso contro la Striscia tra il dicembre 2008 e il gennaio 2009: «Se si effettuasse una fotografia satellitare di Gaza city, credo sarebbe arduo convincere qualcuno che si tratta della stessa città fotografata venti giorni prima»

Turchia doppia: libero Altan, mentre Erdogan minaccia l’Italia

Chiara Cruciati

La Corte di Cassazione annulla la condanna dello scrittore, dopo l’intervento della Cedu. Il presidente riprende la querelle con l’Italia e con il primo ministro che lo aveva definito un dittatore. Già sospesi alcuni contratti con aziende italiane, già messo il cappello sul neo governo di Tripoli, Ankara tira la corda come fa sempre

Intramontabile Fujimori, la figlia al ballottaggio in Perù

Claudia Fanti

Il simbolo della destra fascista e della corruzione sfiderà per il secondo turno delle presidenziali l’estrema sinistra di Castillo in paese radicalizzato. La sfida più dura è per il leader di Perù Libre, su cui si abbatterà la campagna denigratoria della rivale

Cultura

Il disastro della terra si chiama capitalismo

Luciana Castellina

A proposito di «Affrontare la complessità», un volume di Federico Butera. Per Edizioni Ambiente un libro che accompagna tra comprensioni e insidie della transizione ecologica. L’obiettivo che ci si prefissa è difficile, perché il vero «green new deal» è l’accordo fra umano e natura. Secondo l’autore, credere che sostituendo il fotovoltaico al petrolio, l’eolico al carbone, torneremo in armonia con l’ambiente è un errore che porta a lasciare le cose come stanno

Se i Lares partono in tour per la California

Valentina Porcheddu

Istituzioni e musei archeologici prestano opere iconiche con troppa nonchalance. Fra gli altri, il Mann di Napoli ha permesso al celebre e mastodontico Atlante Farnese di raggiungere il Palazzo Reale di Palermo e circolano voci su un viaggio del mosaico di Alessandro Magno in Giappone

«Basta manoscritti», il gran rifiuto di Gallimard

Maria Teresa Carbone

Nella pandemia sono cresciute, sui tavoli degli editori, le pile testi degli esordienti speranzosi. Ma il paradosso è che in Francia c’è invece un calo nelle abitudini di lettura, soprattutto nella fascia tra i 15 e i 34 anni

Bergamo Film Meeting, il cinema come spazio di resistenza

Antonello Catacchio

Un cartellone di qualità per il ritorno anche se online della storica manifestazione cresciuta nella città più colpita dalla pandemia. Sette film in gara, 14 documentari, omaggi a Mia Hansen Love e Joao Nicolau

La storia del Giappone in un «Labirinto di cinema»

Matteo Boscarol

L’ultimo film di Obayashi Nobuhiko, regista giapponese fra i più originali che l’arcipelago abbia mai prodotto, è ora su FAREASTREAM la piattaforma del Far East Film Festival di Udine

La libertà del «privato» e il processo della società

Eugenio Renzi

Arriva venerdì 16 sulla piattaforma MioCinema il film di Radu Jude, Orso d’oro alla Berlinale. Ispirato a un evento accaduto realmente, è una satira sui valori tradizionali, chiesa, patriarcato, famiglia. Una insegnante accusata dalla scuola per un video erotico finito in rete per errore

«I Verdi tedeschi volano altissimo»

Daniela Passeri

Il più forte partito ambientalista d’Europa, complice la crisi della Cdu di Angela Merkel, per la prima volta può aspirare al Cancellierato alle elezioni politiche del 26 settembre. Ne parliamo con il politologo Arne Jungjohann

La battaglia epocale dei contadini indiani

Francesco Bilotta

Le comunità rurali dell’India sono il simbolo della giornata della lotta contadina che ogni anno ricorda la strage avvenuta in Brasile il 17 aprile del 1996

Sorgente: il manifesto del 15.04.2021 – il manifesto

Spread the love
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •