Dal coprifuoco alla mozione contro Speranza, maggioranza ai ferri corti – Il Sole 24 ORE

Dal coprifuoco alla mozione contro Speranza, maggioranza ai ferri corti – Il Sole 24 ORE

27 Aprile 2021 0 Di marco zinno

Una maggioranza sempre più ai ferri corti su due temi di impatto politico: il coprifuoco e la mozione di sfiducia al ministro della Salute Speranza. In entrambi i casi, “sorvegliato speciale” è il leader della Lega Matteo Salvini, a capo di una forza politica che sostiene il governo Draghi e allo stesso tempo non è nuovo a posizioni critiche nei confronti delle decisioni prese dall’esecutivo. Non sono esclusi nuovi scossoni.Salvini preme: eliminare coprifuoco a metà maggioA cominciare, appunto, dal coprifuoco. In base all’ultimo provvedimento, il decreto legge sulle riaperture, rimane alle 22. La scelta di confermare la soluzione non è piaciuta alla Lega. «È una norma non supportata da evidenze scientifiche e sanitarie, va eliminata con la collaborazione e il dialogo, ha spiegato il sottosegretario del Carroccio Molteni. Mentre il presidente della Lombardia Fontana ha chiesto chiede di «allungare di un’ora il termine, come giusto compromesso per dare respiro anche ai ristoranti». «C’è qualcuno nel governo che vuole tenere tutto chiuso: a metà maggio si può fare un tagliando? Noi chiediamo che a metà maggio si riapra e si elimini il coprifuoco – ha detto Salvini in un intervento a “L’Aria che tira” -. Siamo orgogliosamente al governo, qualcuno ci vorrebbe fuori, sono il partito delle tasse». Contro il coprifuoco si è schiarata anche un’altra forza di maggioranza, Italia Viva. «Lo sanno tutti e privatamente lo dicono tutti: così non ha senso», ha detto il senatore Matteo Renzi, per cui «nei prossimi giorni il coprifuoco andrà tolto o l’orario prolungato».

Sorgente: Dal coprifuoco alla mozione contro Speranza, maggioranza ai ferri corti – Il Sole 24 ORE

Spread the love
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •