Consulta: “Ergastolo ostativo incostituzionale, ma serve una legge”. Entro un anno | L’HuffPost

Consulta: “Ergastolo ostativo incostituzionale, ma serve una legge”. Entro un anno | L’HuffPost

17 Aprile 2021 0 Di marco zinno

Aveva trascorso 27 anni in carcere Salvatore Francesco Pezzino, condannato all’ergastolo per omicidio volontario di contesto mafioso, quando ha chiesto al tribunale di Sorveglianza di valutare la possibilità di concedergli la liberazione condizionale. Il tempo è passato ed oggi Pezzino ha alle spalle oltre 30 anni di detenzione, in regime ostativo. In un regime, cioè, disciplinato dall’articolo 4 bis della legge sull’ordinamento penitenziario. Che non consente ai condannati per mafia che non hanno collaborato con la giustizia di accedere – previa valutazione del magistrato di Sorveglianza – a determinati benefici. Pezzino dovrà attendere  ancora prima di ottenere eventualmente la liberazione condizionale, ma oggi la Consulta ha stabilito che la legge che gli impediva di poterne usufruire è incostituzionale. Ma non basta, perché è il Parlamento che deve legiferare in materia. E deve farlo, questo il dispositivo della Consulta, entro maggio 2022.

Sorgente: Consulta: “Ergastolo ostativo incostituzionale, ma serve una legge”. Entro un anno | L’HuffPost

Spread the love
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •