Burioni: “Un sanitario che non si vaccina non può lavorare: serve una legge. Intervenga Draghi”

Burioni: “Un sanitario che non si vaccina non può lavorare: serve una legge. Intervenga Draghi”

15 Marzo 2021 0 Di Luna Rossa
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot

Il virologo commenta il cluster dell’ospedale San Martino di Genova

“Un sanitario che non si vaccina non può continuare a lavorare. Chiedo che il presidente Draghi domattina faccia un decreto legge per chiarire che tutti i sanitari, negli ospedali e nella Rsa, devono essere vaccinati. Ci vuole una legge”: così Roberto Burioni è intervenuto alla trasmissione Che Tempo Che Fa su Rai 3, chiedendo una legge che prevede l’obbligo di sottoporsi a vaccinazione anti-Covid per i sanitari.

“Esattamente come nei cantieri gli operai hanno l’obbligo di usare il casco protettivo”, dice Burioni, commentando il cluster dell’ospedale San Martino di Genova.

La direzione dell’ospedale di Genova ha infatti confermato l’individuazione di un cluster derivante da variante inglese al primo piano del Padiglione Maragliano. È risultata positiva anche un’infermiera che non aveva accettato di sottoporsi alla vaccinazione.

Le strutture complesse di Igiene diretta dal prof. Icardi e di Malattie Infettive diretta dal prof. Bassetti hanno attivato di concerto con la direzione sanitaria le procedure previste dal protocollo.

Sorgente: Burioni: “Un sanitario che non si vaccina non può lavorare: serve una legge. Intervenga Draghi” | L’HuffPost

seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot