Biden: Putin killer senz’anima. Mosca richiama l’ambasciatore | il manifesto

Biden: Putin killer senz’anima. Mosca richiama l’ambasciatore | il manifesto

18 Marzo 2021 0 Di Luna Rossa

Ghiaccio bollente. Il presidente americano minaccia: «Pagherà un prezzo per le interferenze alle elezioni»

«Assassino senz’anima». Joe Biden ha scelto i toni più accesi, e potenzialmente forieri di grandi polemiche, per riferirsi a Putin. Incalzato da un giornalista il presidente americano ha poi aggiunto che Putin «pagherà un prezzo» per aver interferito nelle elezioni statunitensi del 2020, cercando di aumentare le possibilità di rielezione dell’allora presidente Donald Trump.

LE AFFERMAZIONI DI BIDEN sono arrivate durante un’intervista rilasciata a una delle trasmissioni televisive più seguite, Good morning America, in onda sull’emittente televisiva Abc, e a seguito della pubblicazione di un rapporto dell’intelligence statunitense in cui si stabilisce che la Russia ha tentato di interferire nelle elezioni del 2020 per aiutare Donald Trump e danneggiare l’avversario Biden.

Il rapporto descrive anche una campagna di influenza più piccola e segreta da parte dell’Iran, ma una delle rivelazioni maggiori contenute nel report conferma ciò che era stato ipotizzato l’anno scorso: Trump e i suoi più stretti collaboratori hanno incontrato figure legate al Cremlino.
Biden, inoltre, riferendosi a una telefonata avvenuta a gennaio ha rivelato: «Abbiamo parlato a lungo, lui e io, e relativamente bene. E la conversazione è iniziata così: Ti conosco e tu conosci me. Se stabilisco che è successo, sii preparato».

Biden ha tenuto la sua prima telefonata con il presidente russo poco dopo l’insediamento, alla fine di gennaio; all’epoca la Casa Bianca aveva detto che il presidente Usa aveva affrontato con il capo del Cremlino una serie di questioni delicate, tra cui l’interferenza di Mosca nelle elezioni 2020, il massiccio attacco informatico di Solarwinds, il sospetto avvelenamento dell’oppositore Alexei Navalny e rapporti riguardanti le taglie russe sulle truppe americane in servizio in Afghanistan.

ALLA DOMANDA su quale sarà il prezzo che dovrà pagare Putin, Biden ha risposto secco: «Lo vedrete». Il presidente americano ha anche confermato di aver detto personalmente al presidente russo, nel 2011, mentre prestava servizio come vice presidente, di ritenere che il leader di Mosca non avesse un’anima.

«Non ero un ragazzo saggio, mi sono ritrovato solo con lui nel suo ufficio – ha detto Biden – È così che è successo. È stato quando il presidente George W. Bush aveva detto che quando lo guardavo negli occhi vedevo la sua anima, Ho detto: ho guardato te negli occhi e non credo che tu abbia un’anima. E lui si è guardato indietro e ha detto: ci capiamo».

LE PAROLE DI BIDEN sulla sua controparte russa sono in netto contrasto con quelle usate da Trump, che, durante tutti gli anni in carica, si è sempre rifiutato di criticare Putin.

La reazione ufficiale da parte della Russia alle parole di Biden non si è fatta attendere, e poche ore dopo l’intervista della Abc: Mosca ha richiamato l’ambasciatore russo a Washington Anatoly Antonov; ufficialmente «per consultazioni» al fine di determinare come portare avanti le relazioni con gli Stati Uniti, come si legge nella dichiarazione del ministero degli esteri russo.

LA PORTAVOCE del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova non ha fornito ragioni specifiche per il richiamo dell’ambasciatore, ma ha detto che le relazioni con gli Stati uniti «sono in un momento difficile e che Washington ha portato la relazione a un vicolo cieco negli ultimi anni. Siamo interessati a prevenire il loro degrado irreversibile, se gli americani sono consapevoli dei rischi associati. La nuova amministrazione americana è al potere da due mesi e un simbolico anniversario di 100 giorni è proprio dietro l’angolo, il che è una pietra miliare appropriata per provare a valutare in cosa il team Biden ha successo e cosa no».

Secondo quanto riferito, gli Stati uniti starebbero preparando ulteriori sanzioni contro entità legate al progetto per il gasdotto Nord Stream 2, tra Germania e Russia, che Biden ha precedentemente definito «un cattivo affare per l’Europa» e che i legislatori hanno criticato in quanto potrebbe estendere l’influenza russa all’interno dell’area Nato.

Sorgente: Biden: Putin killer senz’anima. Mosca richiama l’ambasciatore | il manifesto

Spread the love
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •