Puglia, per gli operatori sanitari la vaccinazione anti Covid diventa obbligatoria – Rai News

24 Febbraio 2021 0 Di Luna Rossa

In Puglia diventa obbligatoria la vaccinazione anti-Covid 19 per gli operatori sanitari, allo scopo di prevenire e controllare la trasmissione della infezione. Lo ha deciso il Consiglio regionale, nella tarda serata di ieri, con 28 voti favorevoli, due interruzioni per approfondimenti richieste una dalla maggioranza e l’altra dall’opposizione e la sospensione per mancanza del numero legale, con il relativo aggiornamento all’ora successiva.

La proposta di legge presentata dal presidente della I Commissione, Fabiano Amati, è in coerenza con le disposizioni di sicurezza previste dalla legge regionale 19 del 2018 e del successivo regolamento attuativo, in materia di prevenzione e controllo della trasmissione delle infezioni con particolare riferimento all’epatite B, morbillo, parotite, rosolia, varicella, difterite, tetano, pertosse, influenza e tubercolosi.

La legge è rivolta agli operatori sanitari che svolgono la loro attività professionale nell’ambito delle strutture facenti capo al servizio sanitario nazionale, ed ha lo scopo di prevenire e proteggere la salute di chi frequenta i luoghi di cura.  ”La decisione della Puglia di rendere efficace  l’obbligo anche per la vaccinazione anti-Covid-19 – ha commentato  Amati che è presidente della Commissione bilancio e programmazione – è una decisione politica accordata con salute e scienza, sulla scia di  una legge già vigente approvata nella scorsa legislatura su proposta  della collega Francesca Franzoso e dichiarata pienamente  costituzionale con sentenza scritta da Marta Cartabia, attuale  ministro della Giustizia”.        ”Come è noto a tutti, c’è una percentuale altissima di operatori  sanitari non vaccinati contro il Covid, che per questo sono dichiarati inidonei a svolgere l’attività in reparti a rischio, oncologia,  ematologia, pneumologia, malattie infettive, sale operatorie, terapia  intensiva ed altri, e pregiudicano la formazione dei turni di lavori.

A tutto ciò s’intende ovviare ampliando alla vaccinazione anti-Covid  la legislazione regionale vigente in materia di esecuzione degli  obblighi vaccinali, ritenuta legittima con Sentenza della Corte  costituzionale numero 137 del 2019, relatrice Marta Cartabia, attuale  ministro della Giustizia. E di tutta evidenza – ha concluso Amati –  che l’esecuzione dell’obbligo vaccinale agli operatori sanitari non  esaurisce la gamma dei problemi tra noi, la pandemia e l’immunità di  popolazione, ma offre uno strumento in più; e tutto ciò sulla base,  peraltro, di un punto di vista in passato ben argomentato dalla c.d.  Carta di Pisa, che vide tra i suoi autori l’assessore pugliese  Lopalco”.

Sorgente: Puglia, per gli operatori sanitari la vaccinazione anti Covid diventa obbligatoria – Rai News

Spread the love
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •